Come dimenticare un amore

Come dimenticare un amore che ti ha spezzato il cuore? Rimboccati le maniche e ricorda che al cuor non si comanda, ma alla ragione si!

Cuore spezzato
Un amore ti ha spezzato il cuore e non riesci a dimenticarlo? Segui questi semplici consigli

Che sia stata una lunga storia (forse sette anni?), una breve passione o un flirt di qualche settimana ormai è finito. Sembra impossibile, ma la felicità è davvero tramontata e non puoi tornare indietro.
Nonostante i tuoi sforzi più grandi, e l’impegno delle tue amiche, stai entrando in un circolo senza sosta di ansia, depressione e lacrime. Probabilmente il momento più brutto della tua intera carriera sentimentale.
Come superarlo?

Dimenticare un amore
Concentra le tue emozioni negative e non trascinarle per tutto il giorno
Dimenticare un amore non è certo la cosa più facile di questo mondo, servono costanza, pazienza e una buona dose di concentrazione. Al cuor non si comanda, ma alla ragione si! Inizia quindi a rimboccarti le maniche e a pensare a una strategia per uscire da questo tunnel di negatività.

Qualche consiglio sulla strada da intraprendere? Proviamo insieme ad analizzare qualche escamotage con il quale dimenticare l’uomo che ti ha spezzato il cuore.

Annotare i suoi difetti

Procurati immediatamente un foglio bianco e una penna (o magari un bel pennarello rosso!) e inizia ad annotare tutti i suoi difetti, anche quelli più insignificanti che lo status di innamorata, fino a ieri, non ti ha fatto notare.
Una volta completato l’elenco gira il foglio ed annota le motivazioni per cui ti ha lasciata e le tue opinioni su ogni sua affermazione.
Vedrai che grazie a questa piccola “terapia” riuscirai a fare un po’ di pulizia all’interno della tua testa e a convincerti che lui non era poi così perfetto come lo avevi idealizzato.

Addio social network

L’amore ai tempi di Facebook e degli altri social network non è così semplice da gestire come sembra. Per qualche tempo sforzati di abbandonare i social network o, se proprio non resisti, cancella il suo account dagli amici e renditi invisibile quando ti colleghi. In questo modo non incapperai nella tentazione di scrivergli qualche messaggio o di controllare tutti i suoi spostamenti e le sue nuove amicizie. In poche parole evita di diventare una stalker frustrata, complicheresti solo la situazione facendoti ulteriormente del male.

Riempi uno scatolone

Dimenticare un amore finito
I vostri ricordi ti tormentano? Fai uno scatolone in cui rinchiuderli tutti!
I vostri ricordi insieme ti tormentano? Procurati uno scatolone e fai piazza pulita di foto, regali, bigliettini, cartoline e quant’altro. Oltre a sentirti più leggera sarà molto più facile iniziare una nuova vita senza continuamente soffrire per ciò che ti sei lasciata alle spalle. Ricorda che il mare è piano di pesci!

Concentra i tuoi sentimenti

Rabbia, delusione, sofferenza… etc. Non soccombere sotto il peso dei tuoi sentimenti durante tutto l’arco della giornata! Piuttosto imponiti di concentrare e affrontare queste sensazioni negative in un paio di momenti all’interno dell’arco giornaliero (ad esempio un’ora al mattino e una alla sera) e lascia al resto del tempo tutta la libertà per iniziare a guardare avanti e a provare sensazioni più piacevoli.

Musicoterapia

Sintonizza il tuo ipod, la tua radio o il tuo computer su canzoni allegre e che generalmente ti danno la carica! La musica è un’ottima medicina per i momenti più duri. Naturalmente evita le canzoni che avete ascoltato insieme e quelle troppo “lente” e tristi che potrebbero indurre a nuovi pensieri di negatività.

In poche parole via il vecchio, avanti il nuovo! La vita ti riserverà nuove meravigliose sorprese, basta solo saperle cogliere!

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *