Ogni zia è più di un'amica e qualcosa di diverso da una mamma: è una persona unica

Amore di zia, amare i nipoti come i propri figli

L’amore smisurato non è solo quello provato per i figli: amare un nipote riempie di gioia il cuore di ogni donna.

I figli dei nostri fratelli o sorelle riempiono le nostre giornate ed il nostro cuore; vederli nascere e crescere è un’emozione che non ha paragoni e quello della zia è uno dei ruoli più divertenti in assoluto.

Una figura sempre presente

Ogni zia è dispensatrice gratuita di amore; nei primi anni di infanzia vizia il suo piccolo ma è anche la persona che lo guida nei primi passi importanti.
Quanto più la zia è giovane tanto più cadrà vittima dell’amore per il suo nipotino: il loro legame sarà sempre speciale e crescerà nel tempo. Soprattutto se non ha figli, il nipote occuperà uno spazio speciale nel suo cuore: attraverso di lui capirà cosa significa prendersi cura di un esserino piccolo e indifeso.

Un legame speciale

Essere zia è molto diverso da essere mamma: di sicuro ci sono meno apprensioni e meno stanchezza e questo è abbastanza comprensibile! D’altronde, è la mamma a passare le notti insonne, a occuparsi delle pappe e, in generale, della salute del bambino; preoccupazioni che, di certo, non diminuiscono con gli anni: anzi!
Per una zia ci sono meno ansie e molta più voglia di divertirsi e di giocare: il nipotino spesso corre dalla zia per fare cose che mamma e papà vieterebbero, sapendo che lei, a loro, non le

La zia è una grande compagna di avventure, ma anche quando si cresce farà sentire sempre la sua presenza
racconterà mai. La zia non ha mai paura di sembrare ridicola agli occhi degli adulti per assecondare il nipotino, perché una zia, se non si fosse capito, perde completamente la testa!
Allo stesso tempo, è anche un’alleata formidabile per i genitori, che sono certi di avere sempre un aiuto nei momenti peggiori.
Se nell’infanzia si è compagni di giochi e di avventure, crescendo il rapporto muta e si rafforza e la zia diventa un’amica speciale: restando la complice di sempre aiuta nei momenti di difficoltà, ascolta meglio di chiunque altro ed è, come sempre,  pronta a consolare. A lei si raccontano le cose che non si ha il coraggio di raccontare ai proprio genitori e di certo, non ci giudica ma è sempre lì, dalla parte del proprio nipote sempre e comunque.




Il mio uomo non mi dice più ti amo: come comportarsi
Vita di Coppia

Il mio uomo non mi dice più ti amo: come comportarsi

Sogni erotici femminili più ricorrenti: i significati
Myself

Sogni erotici femminili più ricorrenti: i significati

Se lui prima ti cerca e poi sparisce: come comportarsi
Single e Dating

Se lui prima ti cerca e poi sparisce: come comportarsi

colpo di fulmine
Single e Dating

Colpo di fulmine: come riconoscerlo e come comportarsi

Stashing e le relazioni nascoste: cosa fare se il partner è uno stasher
Vita di Coppia

Stashing e le relazioni nascoste: cosa fare se il partner è uno stasher

Come capire se piaci a uomini timidi: i segnali
Single e Dating

Come capire se piaci a uomini timidi: i segnali

Cosa fa scappare gli uomini: gli atteggiamenti femminili più comuni
Single e Dating

Cosa fa scappare gli uomini: gli atteggiamenti femminili più comuni

Chiodo scaccia chiodo: cosa fare se non funziona
Single e Dating

Chiodo scaccia chiodo: cosa fare se non funziona

Myself

Coming out a 30 anni

Dichiarare apertamente la propria sessualità non è mai una cosa semplice. E non c’è un’età giusta per farlo. Vediamo cosa comporta fare coming out a 30 anni.

Leggi di più