“A 30 anni non so che lavoro fare”. Ecco qualche consiglio

Il mondo del lavoro mette i giovani di oggi in crisi sulle scelte da effettuare. Ecco qualche consiglio su come scegliere la propria strada.

A 30 anni non so che lavoro fare
A 30 anni non so che lavoro fare.

L’incertezza del futuro è uno dei temi più caldi che affligge oggi i giovani, in particolar modo i trentenni. Arrivare a 30 anni senza un lavoro o averne uno poco stabile e poco soddisfacente può seriamente mettere in crisi i ragazzi, a un certo punto della vita ci si chiede seriamente se la strada intrapresa sia quella giusta oppure no.

Sembra infatti di non essere mai pronti a prendere una decisione, dalla scelta degli studi superiori a quella dell’università o del lavoro che si vorrebbe fare nella vita. Non è mai facile e spesso guardandoci indietro ci si rende conto di aver commesso degli errori, scegliendo una strada invece di un’altra: è fisiologico, capita a tutti prima o poi. Allora che fare in questi momenti di crisi? Quali sono le possibilità?

Oggi trovare lavoro è ancora più difficile degli anni passati quindi spesso si tende ad accontentarsi di quello che si trova. Ma questo ci rende felici? Non sempre. Alle volte, però, siamo costretti anche ad accontentarci. Se si arriva a un certo punto della vita, in cui si è insicuri e si vuole capire meglio cosa fare e che lavoro svolgere significa che di base c’è una forte incertezza sulle scelte compiute ma c’è sempre tempo per rimediare.

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni - Instagram @chiaraferragni.
Uno dei lavori più improbabili degli ultimi anni è quello dell’influencer, un esempio è Chiara Ferragni. Ne abbiamo sentito parlare ovunque, ormai spopolano sui social per qualche foto, qualcuno viene notato e riesce a incrementare i suoi seguaci e questo porta le aziende a notarlo e interessarsi a lui/lei. Iniziano le collaborazioni e si viene remunerati in cambio di qualche foto sponsorizzata.

Possiamo anche non crederci ma questo per alcuni è diventato davvero un lavoro, ma bisogna dire che è veramente difficile provare a diventare un influencer e cercare di attirare l’attenzione. Anche qui ci sono tantissimi escamotage: c’è chi acquista direttamente pacchetti di followers per incrementare nel modo più veloce possibile i numeri cosicché l’azienda X possa notarli e alcuni ci cascano, ignorando che si tratta di numeri farlocchi (basta notare i likes e i commenti alle foto per capire quanta interazione reale c’è). Se pensate di intraprendere una strada simile potete provare ma non è semplice e non è un lavoro che può dare stabilità, l’incertezza rimane.

Se siete appassionati di make up e bellezza, si è sempre in tempo per iniziare dei corsi di formazione che possano insegnarvi il mestiere e provare a inserirsi nel mondo del lavoro come make up artist o estetiste. Se c’è passione il lavoro da svolgere sarà ancora più semplice e la soddisfazione sarà massima. Se, invece, avete un interesse per il mondo della moda e dell’abbigliamento, si può provare a candidarsi come addetti vendita presso le più note catene di abbigliamento e che rispecchiano il vostro stile.

L’importante è capire quale direzione prendere, non importa quanti anni avete: si è sempre in tempo per capire cosa fare della propria vita e cambiare idea, anche a trent’anni.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *