Piante grasse da interni e da giardino

Decorative, versatili e resistenti: la pianta "domestica" ideale.

Piante grasse
Piante grasse.

Hanno un grosso spirito di adattamento, sopravvivono praticamente in ogni ambiente e non hanno bisogno di cure particolari. Per questo motivo le piante grasse di solito piacciono anche a chi non ha proprio il cosiddetto pollice verde ma, non vuole rinunciare a un tocco di… natura anche tra le pareti domestiche.

Di fatti, è sempre più frequente trovare negli appartamenti delle belle piante grasse, sia quelle piccoline che di proporzioni più grandi, in modo da aggiungere un po’ di green a salotti e soggiorni. Ovviamente non è che, una volta acquistata, poi dobbiamo completamente dimenticarci della nostra pianta, bisogna comunque sempre valutare prima in quale angolo della casa vogliamo sistemarla e dedicarle le attenzioni, seppur minime, di cui avrà bisogno.

Piante grasse da interni

Luminosità, temperatura e spazio sono parametri da tenere presenti al momento di scegliere la pianta grassa più adatta per la casa. Oltre al tipo e allo stile dell’arredamento, due parametri da non sottovalutare nella scelta sono: piante semplici per un arredamento classico, forme più originali per quello moderno.

Tra le piante grasse adatte per gli spazi interni c’è l’Euphorbia Mili dal fusto carnoso, le foglie grandi e i bei fiori gialli o rosa molto decorativi. Di piccole dimensioni, non occupa molto spazio e se è annaffiata correttamente resta fiorita per tutto l’anno.

Ci sono i Lithops, piante grasse del deserto che somigliano a pietre, con due foglie carnose e al centro un bel fiore bianco o giallo. Hanno bisogno di caldo e luce, ma non di troppa umidità.

L’Opuntia Microdasys, è perfetta per la coltivazione nel vaso e produce fiori molto profumati.

Il Cactus Zebra è una pianta grassa molto decorativa, perfetta per completare l’arredamento di casa soprattutto nella zona più esposta al sole.

Il Tacitus Bellum è molto richiesto come pianta d’appartamento, soprattutto per i suoi splendidi fiori a forma di stella che vanno dal rosa al rosso.

Molto carina è anche la Fraliea, ideale da mettere su tavolini e mensole basse. 

Piante grasse da giardino

Se desideriamo avere piante grasse che siano verdi tutto l’anno, ovviamente dobbiamo sceglierne di più resistenti e sistemarle sul balcone o nel giardino di casa, tenendo sempre ben presenti l’esposizione, il terreno e l’irrigazione. Molto comune è l’Echeveria dalle belle foglie carnose che formano delle rose; sopporta le temperature rigide, ma non troppo, e non vuole i raggi del sole diretti.

Conosciuto ovunque è il Cactus della famiglia delle Cactaceae con circa 3000 specie e oltre 100 generi. E’ una pianta che si sviluppa in altezza e che ama i luoghi soleggiati. Il Sedum Palmieri è molto versatile e si adatta anche alle gelate; tra l’altro è anche decorativa.

Da non dimenticare inoltre l’Aloe e l’Agave americana, conosciute per le proprietà benefiche.


Vedi altri articoli su: Giardinaggio |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *