Lanterne di Halloween con materiale riciclato

Lanterne di Halloween con materiale riciclato

Halloween si avvicina e se la zucca incavata non fa al caso vostro, vi basteranno dei semplici materiali di riciclo per creare simpatiche lanterne

23/09/2013

“Once a little pumpkin
Shook his little head.
“Now,” said he, “I’m going to scare
Some children in their beds!
Watch me put some scary teeth
In my pumpkin head!
Watch the children with a scream
Jump out of their beds!”

(Un tempo una piccola zucca scosse la sua testolina. “Ora”, disse, “spaventerò qualche bambino proprio nel suo lettino! Guarda, ho messo dei denti spaventosi nella mia testa! Guarda i bimbi che strillando saltando giù dal letto”)

Spooky Jack-o’Lantern Man – canzone tradizionale di Halloween

Nonostante sia molto distante dalla nostra tradizione, ormai Halloween è diventata a tutti gli effetti una ricorrenza da festeggiare anche qui in Italia. Sarà perchè, dopo carnevale, offre un altro buon motivo per travestirsi e fare scherzi, sarà perchè ogni momento è buono per una scorpacciata di dolci o sarà perchè quelle zucche vuote generano una certa simpatia, sta di fatto che è giunto il momento di pensare a decorazioni e dettagli perchè il divertimenti sia garantito.

E, come tutti sanno, non c’è Halloween senza Jack-o’-lantern, ma se non avete tempo, voglia o manualità per decorare le mitiche zucche, ci sono materiali di uso comune che possono dignitosamente sostituire l’immancabile e tradizionale lanterna e, soprattutto, possono essere realizzate anche con l’aiuto dei più piccoli.

Lanterne di Halloween con i bicchieri di plastica

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”46814″]

Occorrente:

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”46813″]

bicchieri di plastica di diversi colori (io ho usato quelli arancioni, bianchi e verdi, ma se volete fare altri personaggi servitevi dei colori che ritenete più adatti)


Leggi anche: Taglie americane e taglie italiane: convertitore e come districarsi

Pennarello nero indelebile (o colore acrilico nero e pennello)

Candeline elettriche

Procedimento:

Tutto quello che dovete fare è disegnare sui bicchieri i personaggi tipici di Halloween, inserire poi la candelina sotto il bicchiere e posizionare le lanterne nelle più svariate zone di casa

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”46815″]

Se invece in tempi ormai remoti avete conservato i vasetti degli omogenizzati, è giunto il momento di spolverarli e, finalmente, utilizzarli

Lanterne di Halloween con i vasetti di vetro

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”46820″]

Occorrente:

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”46816″]

Vasetti di vetro

Colori acrilici (vanno bene anche quelli per il vetro)

Feltro nero e/o pennarello nero indelebile

colla a caldo (necessaria solo se si utilizza il feltro

candeline elettriche

Procedimento:

colorate dall’interno i vasetti in modo grossolano (in questo modo la luce filtrerà meglio)

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”46817″]

Ritagliate nel feltro nero i dettagli per creare il viso dei personaggi e incollateli sui vasetti con la colla a caldo

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”46818″]

Se non avete feltro e colla, servitevi di un pennarello indelebile nero per ottener lo stesso risultato


Potrebbe interessarti: Come fare lanterne di Halloween con barattoli di vetro


[dup_immagine align=”aligncenter” id=”46819″]

Una volta asciugati i vasetti inserite all’interno una candelina elettrica (va bene anche una comune candelina da té, ma in questo modo evitate strani odori generati dall’acrilico scaldato)

e anche in questo caso le lanterne sono pronte e perfette per l’occasione

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”46821″]

Un consiglio per ottenere un divertente effetto sorpresa:

Utilizzate il colore acrilico fluorescente per colorare i fantasmi

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”46822″]

Una volta spenta la lucina all’interno… continueranno a fare paura!


[dup_immagine align=”aligncenter” id=”46823″]