Come riciclare capsule caffè: idee per fare orecchini con cialde
Décor e Fai da te

Come riciclare capsule caffè: idee per fare orecchini con cialde

Una volta utilizzate, le capsule di caffè tendono a inquinare l’ambiente per cui riciclarle è sempre un’ottima idea. Avete mai pensato di realizzare orecchini con le cialde da caffè? Ecco le nostre idee.

Al giorno d’oggi il riciclo creativo rappresenta senza dubbio un’idea molto simpatica per salvaguardare l’ambiente ma anche per avere in casa degli oggetti completamente nuovi e originali. Si tratta infatti di dare una nuova vita a ciò che non viene più utilizzato per lo scopo con il quale è nato e per evitare che venga gettato via. Per poter eseguire il riciclo creativo basta molto poco: tutto quello di cui c’è bisogno è un minimo di manualità e tanta buona volontà. Anche chi non è avvezzo al fai da te può creare degli oggetti deliziosi da disporre in casa.

Riciclare cialde di caffè finite: di cosa abbiamo bisogno

Una delle idee maggiormente messe in atto quando si tratta di riciclo è senz’altro quella di utilizzare le cialde di caffè finite. Queste ultime tendono a inquinare l’ambiente quando si gettano nella pattumiera e per tale ragione è buona norma cercare di riciclarle per rispettare l’ambiente. Per farlo basta creare dei semplici orecchini alla moda che possono essere utilizzati in qualsiasi occasione. Il procedimento è molto veloce e non richiede troppo tempo. La prima cosa da fare consiste nel procurarsi tutto l’occorrente necessario alla realizzazione: delle cialde colorate (preferibilmente della stessa tonalità), un batticarne o un martello, delle monachelle e dei gancetti metallici. Il primo passaggio consiste nell’eliminare la parte forata delle cialde in modo accurato e preciso.

Come fare

Dopodiché bisogna lavare le cialde in modo tale da eliminare qualsiasi residuo di caffè che potrebbe essere rimasto intrappolato nella cialda. Una volta asciugate bisogna appiattire le cialde utilizzando o un martello o un batticarne. Questa operazione deve essere eseguita in modo accurato per non rischiare di farsi male. In ultimo basta inserire nella cialda i gancetti e collegarli alle monachelle per avere i propri orecchini fai da te realizzati con le cialde del caffè.

Orecchini con cialde di caffè: tanti modi per realizzarli

Chi ha maggiore dimestichezza con il riciclo creativo e intende mettersi alla prova può realizzare degli orecchini più complessi e originali con le cialde di caffè. Oltre al modo più semplice infatti ce ne sono tantissimi altri che si possono mettere in pratica. Uno di questi è fare gli orecchini con cialde di caffè a spirale. Anche in questo caso c’è bisogno di munirsi dell’occorrente necessario che comprenderà un maggior numero di cialde. Queste ultime devono essere sempre ben pulite e asciutte prima di poter essere utilizzate.

Come fare

A questo punto bisogna tagliare la cialda da un lato e arrotolarla su se stessa così da creare una sorta di spirale. Chi volesse ottenere un effetto ottico più moderno può allungare le cialde con le mani così da fare una spirale più lunga. Dopo aver fatto ciò si possono inserire i gancetti e la monachella e fissare bene il tutto. Per creare qualcosa di ancora più originale si possono usare delle cialde di colore diverso ma che si abbinino bene tra loro. In alternativa è possibile usare dei fogli di carta velina colorati. Questi ultimi dovranno essere tagliati in tanti piccoli quadratini che andranno posti poi sulla cialda con della colla vinilica. È bene ricordare inoltre di fare molta attenzione nella fase di asciugatura e attendere almeno dodici ore per essere completamente sicuri.

Idee originali per riciclare le cialde del caffè

Con le cialde del caffè usate si possono creare tantissimi altri oggetti oltre agli orecchini. Ad esempio si possono realizzare delle collane, dei bracciali o degli anelli a seconda dei gusti. Naturalmente sarà opportuno procurarsi più cialde prima di creare questi accessori alla moda. Per fare una collana con le cialde di caffè bisogna avere a disposizione dieci o più capsule, un batticarne, colla vinilica, alcuni fogli di carta velina, un filo di cotone e un ago. Naturalmente il numero delle capsule varierà in base alla grandezza che si vuole dare alla collana. Dopo aver lavato e fatto asciugare le capsule di caffè bisogna appiattirle con un batticarne avendo cura di poggiarle su una tavoletta di legno per non rovinare la superficie sottostante.

Come decorarle

A questo punto le cialde potranno essere decorate con della carta velina che andrà fissata con la colla vinilica. Questa operazione può anche essere evitata poiché serve soltanto a rendere le cialde più gradevoli esteticamente. Quando ogni capsula sarà ben asciutta bisognerà forarla da entrambe le estremità con un ago non troppo piccolo. In ultimo basta far passare il filo di cotone da ogni foro di tutte le capsule e alla fine chiudere il tutto con un nodo ben stretto. Per poter indossare la collana con facilità bisogna assicurarsi che sia piuttosto larga in modo tale che la testa entri senza incastrarsi.

Come fare un bracciale utilizzando le cialde del caffè

Con le capsule del caffè usate si possono anche creare dei bellissimi bracciali da abbinare agli orecchini o alla collana. Anche in questo caso il procedimento è molto semplice e richiede poco tempo. Per fare un bracciale sfizioso da indossare in qualunque occasione c’è bisogno di avere a disposizione almeno trenta capsule di caffè (pertanto è bene attendere un pò prima di realizzare questo accessorio), un martello o un batticarne, un ago e due elastici.

Come fare

Dopo aver pulito e fatto asciugare le capsule bisogna appiattirle con il batticarne, utilizzando sempre una tavoletta di legno su cui andranno poggiate le cialde. Fatto ciò le capsule andranno piegate a metà e forate da un lato e dall’altro con l’ausilio di un ago da lana. Fatto ciò bisognerà inserire gli elastici nei fori di tutte le capsule: il primo elastico deve essere inserito nel foro di sinistra mentre il secondo in quello di destra. A questo punto bisognerà chiudere il bracciale facendo un nodo a entrambi gli elastici. È bene assicurarsi che i nodi siano molto stretti e ben saldi poiché potrebbero aprirsi e rovinare tutto il lavoro svolto. Per avere un effetto più naturale e meno artificiale bisogna modellare con le mani il bracciale al fine di renderlo più morbido e rotondo. Per aiutarsi si possono piegare le cialde nella parte centrale in modo tale che si adeguino alla forma del proprio polso.



Idee creative per la casa
Décor e Fai da te

Idee creative per la casa

5 idee per dipingere con gli smalti vecchi
Décor e Fai da te

5 idee per dipingere con gli smalti vecchi

Come riciclare gusci di noce di cocco in modo creativo
Décor e Fai da te

Come riciclare gusci di noce di cocco in modo creativo

Come riciclare le candele usate e consumate
Décor e Fai da te

Come riciclare le candele usate e consumate

Come riciclare rotoli di carta igienica
Décor e Fai da te

Come riciclare rotoli di carta igienica

Come riciclare le lampadine usate e che non funzionano
Décor e Fai da te

Come riciclare le lampadine usate e che non funzionano

Home Sweet Home
Décor e Fai da te

Idee originali per decorare lo zerbino di casa

Come decorare casa con la stella di Natale.
Décor e Fai da te

Alcune idee su come decorare casa con la stella di Natale

Come lavare le mascherine di stoffa
Pulizie di Casa

Come lavare le mascherine di stoffa

In questo periodo dove le mascherine sono diventate ormai un accessorio da utilizzare contro il Covid 19, scopriamo come igienizzarle e lavarle.

Leggi di più