Centrotavola battesimo: 7 idee

Fiori, palloncini o confetti: tante idee per la prima festa speciale del nostro bebè.

La moda americana dei dolcissimi cake pops è un'ottima idea per un centrotavola.
La moda americana dei dolcissimi cake pops è un'ottima idea per un centrotavola.
  • La moda americana dei dolcissimi cake pops è un'ottima idea per un centrotavola.
  • Centrotavola di dolci, piacerà a grandi e piccini.
  • Unisce l'idea del dolcetto a quella della candela.
  • Il centrotavola di candele è un classico per il battesimo.
  • Alcuni esempi di centrotavola di fiori.
  • I vasi dei fiori possono essere arricchiti con decorazioni.
  • I palloncini possono essere ricoperti per creare una composizione molto elegante.
  • Palloncini come centrotavola, un classico d'effetto.

Il giorno del battesimo dei nostri bambini (ecco come organizzarlo al meglio in 5 mosse) è sicuramente una ricorrenza molto speciale che emoziona tanto i neo-genitori. Al di là del significato prettamente religioso, è una sorta di debutto in società del nuovo arrivato in famiglia, per questo nell’organizzazione della giornata, dalla cerimonia in chiesa ai festeggiamenti successivi, si cerca di rendere perfetto ogni dettaglio.

Tra questi c’è anche l’allestimento della sala dove il nostro bambino sarà festeggiato da tutti, sia che venga scelta una location esterna sia che si preferisca una situazione più intima e casalinga. Perciò anche la scelta del centrotavola, fatto a mano o acquistato, è un dettaglio da non sottovalutare, un colpo d’occhio che di certo non sfuggirà agli invitati.

1) I classicissimi palloncini

Il battesimo è soprattutto una giornata di allegria considerando la tenerissima età del festeggiato. Per questo motivo un centrotavola classico ma sempre molto apprezzato è fatto di palloncini, ovviamente scelti nei colori tenui del rosa, dell’azzurro e del bianco. Tra l’altro è una decorazione anche very cheap. Basterà optare per dei palloncini gonfiati a elio con il filo abbastanza lungo, attaccati a un vasetto colorato, dei barattoli verniciati, anche dei sassi piatti che avremo dipinto magari dello stesso colore. Sistemati qua e là sulla tavola saranno di sicuro effetto.

2) Vasetti e barattoli

Un’altra idea carina e allo stesso tempo non troppo costosa è di utilizzare vasetti, barattoli tipo quelli del caffè o bottiglie per le nostre decorazioni. Possiamo pensare a un centrotavola in stile shabby chic dipingendo i vari contenitori e rivestendoli con tulle, cordoncini e altri materiali grezzi. Mazzolini di fiori di campo completeranno l’effetto volutamente rustico.

3) Fiori

Naturalmente anche gli intramontabili fiori sono un’ottima idea per realizzare dei centro tavola indimenticabili. Possiamo sceglierne di freschi o secchi, in tessuto o fatti di carta. Se siamo veramente bravi con il decor, armiamoci di fantasia e ne realizzeremo delle belle. Altrimenti affidiamoci al nostro fioraio di fiducia che ci suggerirà l’idea migliore.

4) Mongolfiere

Vanno molto di moda anche le mongolfiere come decorazioni per il battesimo. Tra l’altro realizzarle non è troppo complicato, basterà legare un palloncino gonfiato a elio a un cestino al cui interno potremmo mettere un vasetto di fiori: il risultato sarà delizioso. Ovviamente tutto del colore più adatto a seconda che si tratti di una femminuccia o di un maschietto.

5) Dolcetti

Un’idea colorata (e molto gustosa) è quella di usare per il centrotavola dei dolciumi, che sicuramente piaceranno a grandi e piccini. Per esempio possiamo usare dei barattoli trasparenti e riempirli di caramelle colorate oppure i classici confetti: l’effetto ottico è assicurato! Altrimenti possiamo farci conquistare dalla moda americana dei dolcissimi cake pops, mini torte a forma di palline rivestite da cioccolato e zuccherini colorati. Usando i bastoncini degli spiedini potremmo infilzare tanti cake pops e sistemarli in deliziosi vasetti.

6) Girandole colorate

È o non è la festa di un bambino? E allora tante girandole sui tavoli renderanno l’occasione ancora più gioiosa e divertente.

7) Candele fluttuanti… o paperelle

Per una tavola chic possiamo scegliere anche delle ampolle di vetro trasparente con dell’acqua e delle candeline accese, soprattutto se la festa si svolge in orario serale. Se, invece, vogliamo giocare un po’ al posto delle candele immergiamo le classiche paperelle di gomma: certamente gli ospiti apprezzeranno.


Vedi altri articoli su: Décor e Fai da te |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *