Diesel Living al Salone del Mobile 2014

In 350 mq la collezione del brand italiano nel settore dell'home design. In anteprima la partnership con Seletti

Diesel è entrata nel mondo dell'home design attraverso una serie di interessanti collaborazioni tra cui gli arredamenti Moroso @alessandro paderni
Diesel è entrata nel mondo dell'home design attraverso una serie di interessanti collaborazioni tra cui gli arredamenti Moroso @alessandro paderni
  • Diesel è entrata nel mondo dell'home design attraverso una serie di interessanti collaborazioni tra cui gli arredamenti Moroso @alessandro paderni
  • La linea Sister Ray Sofa di Moroso, un nuovo sistema di divani composto da una scocca sagomata e rifinita con cuscini extra-large, tra forme vintage e materiali contemporanei
  • Una versione aggiornata della classica sedia francese da bistrò, ecco la linea Nizza di Moroso
  • Metafisica, la lampada da tavolo nata dalla collaborazione fra Diesel e Foscarini
  • Pylon di Foscarini prende il nome dai tralicci elettrici a cui si ispira il corpo solido in ferro. Il diffusore in lino caratterizza in modo inconfondibile questa lampada
  • Hexx, la lampada da tavolo di Foscarini realizzata in lamiera forata, sovrapposta in due retini non coincidenti per ottenere un insolito gioco ottico
  • Una cucina estremamente moderna nata dalla collaborazione tra Scavolini e Diesel. Ecco Diesel Social Kitchen
  • La Diesel Social Kitchen interpreta le tendenze contemporanee secondo cui, soprattutto nelle grandi città, cucina e zona living spesso si fondono. La cucina deve essere uno spazio funzionale ma soprattutto sociale
  • I materiali sono naturali, invecchiati con speciali trattamenti vintage, come legno, acciaio e vetro lavorato insieme al metallo
  • Al Salone 2014 viene presentata la nuova partnership tra Diesel e Seletti, una linea di accessori per la casa davvero unici ©Silvia Puntino
  • I candelabri si ispirano a parti meccaniche, ripensati come pilastri architettonici. La finitura è in metallo invecchiato per celebrare la decadenza industriale e l’estetica del lusso “grezzo” ©Silvia Puntino
  • Le posate Seletti per Diesel Living sono chiavi inglesi, pronte all'uso e disponibili in diverse misure ©Silvia Puntino©Silvia Puntino
  • Una spugna pensata per il tempo libero caratterizzata dallo stile retro che ci ricorda le atmosfere degli anni ‘80 e ‘90
  • La nuova linea Zucchi propone uno styling che fonde l’ispirazione militare con le suggestioni dell’antica arte giapponese dei nodi Shibari
  • La linea Space Trip di Zucchi rivela un’ambientazione spaziale, sfuocata, misteriosa, che stimola la curiosità
Tra gli stand del Salone del Mobile 2014, l’evento dedicato all’arredamento, alla casa, al design tra i più importanti al mondo, è presente per questa edizione Diesel Living, per la prima volta in un unico inconfondibile spazio. Un’area di ben 350 mq in cui sono riprodotte le diverse stanze di una casa, dal salotto alla camera da letto, passando per la cucina, testimonianze delle collaborazioni instaurate da Diesel Living. Le illuminazioni sono curate da Foscarini che al Salone 2014 presenta la sua nuova collezione. L’arredamento è firmato da Moroso, a parte i mobili della cucina, la Diesel Social Kitchen, dove è presente l’eleganza e la funzionalità di Scavolini. Infine i tessuti, studiati da Zucchi, e l’oggettivistica, da Seletti, la partnership più recente del brand italiano di moda, che debutta proprio al Salone 2014. In questa occasione è possibile vedere una preview dell’intera collezione che viene proposta in anteprima al Maison&Objet di Parigi dal 5 al 9 settembre 2014.
I designer di Seletti e i creativi di Diesel hanno lavorato a lungo per questa particolare collaborazione in grado di riassumere il mondo, le conoscenze e le esperienze di entrambi i marchi del Made in ItalyTante partnership ma un unico stile: è questo lo scopo del progetto nato per interpretare il carattere di Diesel anche nell’home design e non solo nel settore dell’abbigliamento. Il risultato è un ambiente urbano e moderno, in cui si fondono i richiami deco e vintage di Diesel Living, mentre i materiali come velluto e pelle vengono ripensati e integrati in forme più prettamente industriali.

La proposte Diesel Living sono presenti nei migliori grandi magazzini, nei negozi monomarca di Diesel e degli altri partner  sia in Italia che all’estero.


Vedi altri articoli su: Arredamento |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *