Terme: cosa fare per favorire i benefici detox

Giornata alla spa? Ecco come ottenere i migliori risultati.

Terme: cosa fare per favorire i benefici detox
Terme: cosa fare per favorire i benefici detox

Il lavoro, la famiglia, la casa… nella frenesia delle giornate lo stress fa da padrone e il tempo per se stesse è veramente limitato.

Finalmente si avvicinano le vacanze natalizie e, fra un pranzo e l’altro, servirebbe proprio una pausa… dunque cosa c’è di meglio di una bella giornata all’insegna del relax, per disintossicarsi dal mondo esterno?

Le terme offrono la possibilità di allontanarsi dalla quotidianità, liberando la mente e aiutando il corpo a rilassarsi e purificarsi. Alcuni accorgimenti aiuteranno poi a massimizzare i benefici detox che la spa offre.

Svuotare la mente

Il primo passaggio per godere appieno dei vantaggi delle terme è quello di lasciare a casa le preoccupazioni.

Rabbia, pensieri fissi ed frustrazioni influiscono negativamente sull’organismo. Il consiglio è quello di organizzare la giornata con alcune amiche per tenersi occupate con le chiacchiere, evitando di pensare ad altro.

Questo accorgimento permetterà di liberare la mente, preparandosi al meglio per la giornata purificante.

Percorso: piscine, bagno turco, sauna

In molte spa ci sono dei percorsi da seguire. L’ideale è iniziare dalle vasche le cui acque, alla temperatura di 37°, aiutano a purificare la pelle.

Proseguire poi con il bagno turco. L’umidità di quest’ambiente infatti apre i pori per consentire una pulizia profonda e giova alle vie respiratorie.

Ultimo passaggio: la sauna, che rende la pelle più elastica e luminosa, migliora la circolazione e favorisce il sonno.

La permanenza consigliata, per sauna e bagno turco, è di 10 minuti. Una volta terminato il percorso è utile ripeterlo altre due volte.

Trattamenti detox

Le spa offrono una vasta gamma di trattamenti, a seconda dell’obiettivo da raggiungere.

Affidarsi a massaggiatori professionisti garantisce un risultato eccellente. Ottimi per l’eliminazione di tossine sono i trattamenti con fanghi e scrub, in grado di illuminare la pelle e renderla morbida e vellutata.

Bere molto e mangiare leggero

Per aiutare l’eliminazione delle tossine e reintegrare i liquidi e i sali minerali dispersi con la sauna e il bagno turco, è importante bere molto: acqua, tisane e succhi di frutta o di verdura.

Da evitare il consumo di caffè, bibite gasate, bevande zuccherate e alcolici.

Per quanto riguarda i pasti e gli spuntini, sono indicate frutta e verdura fresca, yogurt e cereali.


Vedi altri articoli su: SPA |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *