Sport in vacanza: resta in forma ovunque tu sia

Al mare o in montagna, sempre più strutture turistiche si dotano di aree attrezzate per il fitness. I vacanzieri possono trovare soluzioni adatte a tutti i gusti

wind surf

Nell’immaginario comune la vacanza è il momento ideale per “il dolce far niente”, ma in realtà, quando poi ci troviamo nel paradiso in terra scelto per trascorrere la nostra meritata pausa, il solo pensiero di oziare ci annoia. Ecco allora che la vacanza diventa un’occasione d’oro per fare movimento. Lo sport in vacanza è una pratica ormai diffusa, che porta con sé il vantaggio di permettervi di non perdere, anzi di consolidare, i risultati ottenuti faticando tanto in palestra durante l’anno. Per molti turisti, infatti, rappresenta la prosecuzione di un’abitudine all’attività sportiva coltivata duramente nei mesi precedenti. Ma esiste anche una categoria di persone che riesce a immaginare di mettersi in moto solo quando è in pausa dal resto degli impegni tipici della routine quotidiana.

Sport da fare in vacanza

Se siete del primo o del secondo tipo, poco importa. Per voi tutti esiste una varietà di scelta di strutture turistiche organizzate per lo sport. È infatti quasi scontato che in resort o villaggi ci sia una zona adibita per il fitness e l’allenamento, dotate spesso anche di centri benessere, SPA, saune e chi più ne ha più ne metta.  Senza dimenticare poi che generalmente tra gli addetti all’animazioni ci sono sempre istruttori di una o più discipline sportive: dal tennis al windsurf, dall’istruttore di aerobica all’insegnante di acquagym, e così via. Si tratta però, generalmente, di strutture di fascia alta, per cui non vicine alle tasche di tutti.

Ma niente paura: anche molti stabilimenti balneari si sono attrezzati con un’area fitness, adatte a tutte le tasche e che danno il vantaggio di restare a contatto con la sabbia e di godere del profumo del mare. Ne sono esempio gli stabilimenti balneari della riviera romagnola, dove non è raro assistere anche a vere e proprie lezioni di aerobica a cielo aperto, a pochi metri dal mare.

E per quelli che ripudiano il rinchiudersi in zone attrezzate, c’è sempre la possibilità di una bella corsa all’aria aperta o di optare per una bella nuotata. È  risaputo infatti che le più belle località turistiche, al mare o in montagna, sono incorniciate da spazi verdi che più stuzzicano la nostra volontà di scoperta e di avventura.

Sport estremi in vacanza

bungee jumping
Motivo per cui anche parchi o aree regionali rinomate e riconosciute per il proprio carattere naturalistico hanno arricchito la propria offerta con servizi volti ad assecondare la voglia di movimento dei turisti, come escursioni organizzate, personale adatto per guidare gruppi in attività di trekking, canoa, torrentismo e rafting o in una bella cavalcata.

Per i più audaci, il bungee jumping è un’ebbrezza da provare, sospesi su fiumi o vallate, lanciandosi da ponti o picchi, come sul Ticino in Svizzera, in Val Verzasca, dove potete saltare per 220 metri in caduta libera..!

La varietà è davvero tanta e se lo sport è una componente irrinunciabile della vostra vacanza, non avete che da scegliere come praticarlo.


Vedi altri articoli su: Fitness |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *