Sciroppo d'acero proprietà e benefici

Lo sciroppo d’acero: proprietà e benefici

Un dolcificante naturale, ma anche un alleato per la nostra salute. Andiamo alla scoperta dello sciroppo d’acero e dei suoi benefici!

Lo sciroppo d’acero è un dolcificante naturale ricavato dalla linfa dell’acero. Il suo aspetto ricorda quello del miele, anche se la sua consistenza è meno viscosa. Mentre il suo sapore è si dolce, ma un sapore assolutamente inconfondibile. Potete utilizzarlo per dolcificare bevande fredde o calde, torte, biscotti, ma anche in preparazioni salate.

È anche vero però che nel nostro immaginario lo sciroppo d’acero rimanda immediatamente ai pancake e a poco altro, come se il suo unico scopo fosse quello di accompagnare le sofficissime frittelline americane.
In fondo a chi di noi verrebbe mai in mente di usare lo sciroppo per dolcificare il caffè?

Proprietà e benefici dello sciroppo d’acero

Ma la vera domanda è se il consumo di sciroppo d’acero abbia effetti benefici sul nostro organismo. La risposta è sì, ha infatti proprietà energizzanti, depurative e drenanti. Mentre grazie alle sue proprietà emollienti è utile in caso di gastrite, essendo in grado di ridurre gli stati infiammatori. Aiuta il sistema digerente ed accelera il metabolismo. È poi ricco di antiossidanti, ideali per il benessere della pelle, ma anche di vitamine e sali minerali ( tra cui potassio, calcio, ferro, magnesio).

Ed ora un piccolo approfondimento proprio su questi ultimi. La presenza di ferro fa si che il consumo di sciroppo d’acero sia indicato per chi soffre di una leggera anemia. Il potassio permette di combattere la ritenzione idrica e la cellulite, eliminando liquidi in eccesso e tossine accumulate. Mentre il calcio aiuta a proteggere la salute di ossa, unghie e denti.

E non dimentichiamo il magnesio, con le sue innumerevoli proprietà benefiche. Solo per citarne alcune, è molto utile contro crampi e dolori muscolari, ma è anche un energizzante, quindi mantiene alto il tono dell’umore e aiuta per questo a combattere ansia e stress. Infine, vi interesserà sapere che lo sciroppo d’acero è molto meno calorico di altri dolcificanti, davanti a lui troviamo solo melassa e stevia!

Dove viene prodotto

Andiamo a questo punto a scoprire dove viene prodotto lo sciroppo d’acero e soprattutto in che modo. Il primo produttore a livello mondiale è il Quebec, una provincia del Canada, mentre tra i principali produttori degli Stati Uniti troviamo il Vermont, con i suoi piccoli adorabili villaggi e i suoi spettacolari colori autunnali.

Come viene prodotto

Una volta stabilito il dove, è il momento di concentrarsi sul come.
Innanzitutto è bene dire che lo sciroppo d’acero viene prodotto solo in un determinato periodo, cioè tra febbraio e aprile, la cosiddetta “sugaring season“. In questo periodo si verifica infatti l’escursione termica ideale a far risalire la linfa presente nelle radici dell’acero. Grazie poi a dei fori praticati sul tronco, ecco che potrà fuoriuscire ed essere raccolta.
Non crediate però a questo punto di aver già concluso il vostro lavoro!

Ciò che si raccoglie è infatti sostanzialmente un’acqua contenente solo il 2 o il 3% di zuccheri. Per dare vita allo sciroppo sarà ancora necessario far bollire l’acqua d’acero fino ad ottenere una concentrazione di zucchero pari al 66%. In ultimo il processo di filtrazione: a seconda di quanto viene filtrato, lo sciroppo sarà più o meno raffinato, dal sapore più o meno intenso, dal colore più o meno scuro.



Sindrome di tourette, cause e sintomi
Salute

Sindrome di Tourette, cause e sintomi

Afte in bocca o sulla lingua cause e come eliminarle
Salute

Afte in bocca o sulla lingua: cause e come eliminarle

Azotemia alta o bassa cosa mangiare e quando preoccuparsi
Salute

Azotemia alta o bassa: cosa mangiare e quando preoccuparsi

Salmonella incubazione, sintomi e cura
Salute

Salmonella: incubazione, sintomi e cura

Ozonoterapia; cos'è, a cosa serve e costo
Salute

Ozonoterapia; cos’è, a cosa serve e costo

Diverticoli sintomi e dieta
Salute

Diverticoli: sintomi e dieta

Proteine vegetali benefici, alimenti e controindicazioni
Salute

Proteine vegetali: benefici, alimenti e controindicazioni

Trigliceridi cosa sono, cause e sintomi
Salute

Trigliceridi: cosa sono, cause e sintomi

Dieta anticellulite
Dieta

Dieta anticellulite: consigli e errori da evitare

Combattere accumuli adiposi e ritenzione idrica con l’alimentazione: ecco i cibi da preferire e quelli da evitare per un’ottima dieta anticellulite

Leggi di più