Placche in gola: i rimedi della nonna

Le placche in gola sono un problema diffuso e molto fastidioso. Scopriamo tutti i rimedi della nonna per combatterlo.

Placche in gola.
Placche in gola.

Le placche alla gola sono piccole bollicine bianche o giallastre, che si formano vicino le tonsille e che spesso sono causa di dolore e arrossamento del cavo orale.

Questo fastidio è molto diffuso ed è una patologia che si sviluppa principalmente durante il cambio di stagione, quindi in autunno o in primavera. Ovviamente, anche altri fattori possono causare l’insorgere delle placche in gola, come gli sbalzi di temperatura dovuti all’aria condizionata o il troppo caldo in estate.

Ma esistono rimedi per le placche in gola? Scopriamo insieme come si manifestano e quali sono tutti i “segreti della nonna” per combattere questo fastidioso problema.

Come si manifestano le placche alla gola

Le placche sono delle chiazze che compaiono in gola. Sono dovute a sbalzi di temperatura, oppure, compaiono a causa di infezioni virali o batteriche dell’apparato respiratorio.

Nei casi più gravi, possono causare anche febbre alta; ovviamente, se ciò accade è necessario sempre consultare un medico, che saprà indicarvi quali sono i farmaci e gli antibiotici da assumere per sconfiggere questa patologia.

Ma in assenza di alterazioni della temperatura è possibile intervenire anche in modo naturale. Come? Con i cosiddetti e infallibili rimedi della nonna.

I rimedi della nonna

Ricorrere ai rimedi della nonna è sufficiente solo se non si manifestano altre problematiche, come ad esempio la febbre molto alta.

Si tratta di rimedi casalinghi e fai da te 100% naturali, che possono dare sollievo in caso di bruciore e rossore alle pareti della gola.

•Tisana calda: uno dei primissimi rimedi è una tisana calda alle erbe, che vi donerà una piacevole sensazione di benessere. Vi consigliamo di preferire gli infusi a base di timo e salvia, due piante dalle proprietà antibatteriche.

•Acqua tiepida e aceto: un’altra soluzione efficace sono i gargarismi a base di acqua tiepida, che lenisce la gola arrossata, e aceto di mele dal potere antisettico.

•Il miele: si consiglia l’assunzione di un cucchiaino di miele per calmare la gola arrossata. Inoltre, questo dolcificante naturale ha anche un grande potere antisettico.

•Il limone: essendo ricco di vitamina C, il limone è un ottimo rimedio al mal di gola e, soprattutto, disinfetta il cavo orale in caso di placche.

•La cannella: tra i rimedi della nonna troviamo anche la cannella, che consigliamo di assumere sotto forma di tisana. Come? Basta prendere un cucchiaino di cannella in polvere e farla bollire insieme a un po’ di acqua. Dolcificate il tutto con un po’ di miele.

•La propoli: si tratta di un potente antibiotico naturale, che vi consigliamo di assumere in caso di mal di gola. Facilmente reperibile sia in farmacia che in erboristeria, va applicata tramite il nebulizzatore sulla parte interessata dall’infezione.

•Lo zenzero: questa radice ha tantissime proprietà benefiche per il nostro organismo. Può essere usata anche contro le placche, perché ha un enorme potere antinfiammatorio e antisettico. Vi consigliamo di assumere lo zenzero sotto forma di infuso; ossia portando ad ebollizione un po’ d’acqua con pezzetti di radice di zenzero, oppure, potete anche mangiarne un pezzetto come fosse una caramella.


Vedi altri articoli su: Salute |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *