Ricostruzione unghie occorrente e come farla a casa

Ricostruzione unghie: occorrente e come farla a casa

Ricostruzione unghie: occorrente e come farla a casa. Come fare la ricostruzione unghie da casa e avere delle unghie perfette in ogni occasione

La ricostruzione unghie è una tecnica diventata molto di moda negli ultimi anni, ecco l’occorrente e come farla a casa.   Le unghie sono uno dei nostri biglietti da visita più importanti. Non è sempre facile tenerle in ordine e perfette in ogni occasione. Per questo motivo la ricostruzione unghie è diventata fondamentale e, per fortuna, è possibile farla comodamente da casa. Il processo è piuttosto semplice ma il risultato è sorprendente. 

Grazie a questa tecnica, infatti, la ricostruzione alle unghie dura fino a 4 settimane. Molto diversamente da un normale smalto, con il gel della ricostruzione avremo unghie solide e che non si sbeccano per molto tempo. A tutte noi piace avere delle belle mani curate, non è ideale vedere unghie rotte con lo smalto rovinato che tende a rompersi il giorno dopo l’applicazione. 

La ricostruzione unghie può essere fatta sia nei saloni di bellezza ma anche tranquillamente da casa. Basta solo procurarsi l’occorrente e fare un po’ di pratica. Si tratta di un salva vita per chi ha la tendenza di mangiarsi le unghie. Con la ricostruzione potrete allungarle e dargli la forma che preferite, senza più rischiare di trovarvi le unghie mangiucchiate dopo una giornata stressante. 

Inoltre è una grande soddisfazione poter dire alle amiche di aver fatto la ricostruzione da casa, vedrete quante vi chiederanno consigli o addirittura di mostrare come si fa. Se siete delle tipe creative, ancora meglio, potrete sbizzarrirvi con gel di diversi colori, glitter o applicazioni. La cosa fondamentale è imparare a fare una ricostruzione duratura e solita, seguendo tutti i passaggi di questo processo, avrete una manicure ben fatta per ogni occasione. 

Occorrente per la ricostruzione unghie  

Veniamo a noi, che cosa ci serve per una ricostruzione unghie ben riuscita?  

Partiamo dalla lima buffer. Si tratta di un mattoncino realizzato in polvere finissima che serve per eliminare le imperfezioni dalle unghie o i residui di smalto. Utilizzando il buffer, rendiamo le unghie omogenee e lisce in modo tale da non rischiare piccoli buchi o rigonfiamenti nella nostra ricostruzione. Infatti è molto importante, prima di passare all’applicazione dei prodotti, riuscire ad ottenere una superfice liscia e levigata che sarà il nostro piano di lavoro. 

Seguiamo con lo sgrassatore per unghie. Prodotto che ci serve per eliminare le impurità e i residui lasciati dalla lima buffer. Useremo lo sgrassatore dopo ogni passaggio per essere sicure di ottenere la ricostruzione unghie perfetta. Indispensabile è il primer per unghie, grazie a questo step siamo in grado di reidratare le unghie e questo farà durare la ricostruzione più a lungo. 

Altro occorrente per iniziare la vera e propria manicure è un gel smalto base per la nostra ricostruzione, seguito dal gel colorato che avremo già comodamente scelto a casa prima di iniziare. Infine utilizzeremo un coat gel, quindi il tocco finale che ci servirà per rendere la ricostruzione solida e duratura.  

Ultimo occorrente è, ovviamente, la nostra lampada LED per unghie. Ci sono tantissimi modelli, sia LED che UV, alla portata di tutti. La lampada è indispensabile per asciugare il gel e renderlo semipermanente. Utilizzeremo questa componente più volte durante il processo, sia dopo aver steso il primer, che il gel colorato ed il top coat. Per questo motivo vi consiglio di cercare una lampada di qualità medio alta, se avete intenzione di farvi la ricostruzione sempre da casa. 

Come fare la ricostruzione unghie a casa  

La ricostruzione unghie in un salone di bellezza può essere piuttosto costosa. Per questo motivo molte donne hanno iniziato ad imparare a farla da casa. Una volta acquistato tutto l’occorrente e aver fatto un po’ di esperienza, potrete farvi la ricostruzione quando vorrete, senza spendere un capitale. Se siamo interessate a poterla fare autonomamente da casa, ecco il processo da seguire.  

Per prima cosa preoccupiamoci di rendere le nostre unghie lisce e pulite. Utilizziamo il nostro buffer e limiamo ogni residuo di smalto precedente o imperfezione. Togliamo le pellicine, limiamo le unghie, ammorbidiamo le cuticole e spingiamole indietro. Fatto questo sgrassiamo le unghie e siamo pronte per applicare il primer. 

Stendiamo lo strato di primer e lasciamolo asciugare. Applichiamo in seguito il primo strato di smalto gel base e polimerizziamo con la nostra lampada. La durata dell’utilizzo della lampada varia in base al tipo e dalla marca dei vostri prodotti, troverete le indicazioni scritte sulle confezioni. Completato questo passaggio, sgrassiamo le nostre unghie e siamo pronte per applicare il gel colorato. 

Dopo una prima applicazione del gel colorato, utilizziamo ancora la nostra lampada per i minuti indicati, sgrassiamo le unghie e procediamo con una seconda passata se necessario. Il momento finale è arrivato, dobbiamo solo applicare il top coat, polimerizzare un’ultima volta, sgrassare e la ricostruzione è pronta! 

La ricostruzione per unghie da casa è un processo molto semplice, dopo aver fatto un po’ di esperienza noterete che ci metterete sempre di meno a seguire tutti i passaggi. Ricordiamo che è fondamentale procurarsi tutto l’occorrente prima di iniziare e di prendersi un po’ di tempo per noi stesse e per le nostre mani.  

Quando avrete imparato a fare la ricostruzione unghie da casa, vi accorgerete di quanto potrete risparmiare e di quanto è comodo avere delle unghie perfette direttamente dal divano di casa. Ci sono moltissimi prodotti in vendita per la ricostruzione fai da te. Alcuni brand forniscono anche dei kit con tutto l’occorrente già selezionato a prezzi vantaggiosi. 

Ora potrete avere unghie solide e resistenti fino a 4 settimane senza sforzo in tutta comodità! 



Unghie olografiche effetto gel o polvere
Manicure

Unghie olografiche: effetto gel o polvere

Unghie opache, come ottenere un Matte Nails e colori di tendenza
Manicure

Unghie opache, come ottenere un Matte Nails e colori di tendenza

Semipermanente unghie, colori e marche migliori
Manicure

Semipermanente unghie, colori e marche migliori

Colore unghie autunno 2020, Spicy Orange
Manicure

Colore unghie autunno 2020, Spicy Orange

Unghie finte le migliori, quanto durano e consigli
Manicure

Unghie finte: le migliori, quanto durano e consigli

Unghie Peach panna, lo smalto che dona a tutte le carnagioni
Manicure

Unghie peach panna, lo smalto che dona a tutte le carnagioni

Manicure russa, cos'è e differenza con la manicure tradizionale
Manicure

Manicure russa, cos’è e differenza con la manicure tradizionale

Milky Menta Nails, tendenza colori unghie estate 2020
Manicure

Milky Menta Nails, tendenza colori unghie estate 2020

Collane di venere, dagli esperti i consigli su come prendersi cura di collo e decolleté
Skincare

Collane di venere, dagli esperti i consigli su come prendersi cura di collo e decolleté

Come prendersi cura della pelle del proprio collo, simbolo di femminilità, ma allo stesso tempo zona soggetta a diversi inestetismi

Leggi di più