Mascara semipermanente: costo e quanto dura

Mascara semipermanente: costo e quanto dura

Per avere delle ciglia folte e uno sguardo da cerbiatta molte donne ricorrono al mascara semipermanente. Ma come funziona e quanto dura? Scopritelo qui.

Avere ciglia folte e voluminose, curve come quelle di una cerbiatta, è uno dei sogni in cima alla wishlist beauty di ogni donna. Le ciglia, infatti, rivestono un ruolo focale nel make-up e incorniciano – alla pari delle sopracciglia – lo sguardo, rendendolo più intenso e profondo. Avere delle ciglia lunghe e definite è possibile, avvalendosi di uno dei prodotti di bellezza più antichi e iconici di sempre, il mascara, oppure perché no aiutandosi con le ciglia finte. Ne esistono di praticissime ed economiche, molto performanti e di facile reperibilità. Tuttavia, non tutte le donne amano indossarle. Un’altra soluzione è rappresentata dalle extension ciglia, ma si tratta di un trattamento complesso da realizzare e dal costo piuttosto ingente. Un buon compromesso è il mascara semipermanente, un trattamento per le ciglia diverso dalla laminazione e dalle extension che consente di sfoggiare uno sguardo disteso e aperto, da copertina. Ecco nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere in merito.

Cos’è il mascara semipermanente

Se ne sente tanto parlare, ma non tutte sanno cos’è il mascara semipermanente. In sostanza, si tratta di una pasta nera da applicare sulle ciglia e da far agire a mo’ di tintura per circa 20 minuti. Il funzionamento è molto simile a quello del mascara, ma come il nome stesso suggerisce il mascara semipermanente dura a lungo e non è removibile semplicemente con lo struccante. Come per tutti i trattamenti estetici, è preferibile rivolgersi a un’estetista professionista, ma non mancano kit di mascara semipermanente pensati appositamente per le amanti del fai da te. Prima di procedere con una dettagliata spiegazione dell’applicazione e dell’azione del mascara semipermanente, è bene chiarire che questo trattamento assicura un effetto molto simile a quello delle extension ciglia. Ma senza ricorrere all’allungamento e alla colla che viene solitamente adoperata per applicarle. Il mascara semipermanente è adatto proprio a tutte, in particolar modo a chi ha ciglia corte e dritte, bisognose di essere allungate e incurvate mediante l’effetto ottico del mascara.

Mascara semipermanente: come si usa

L’applicazione del mascara semipermanente richiede dei tempi piuttosto lunghi, trattandosi di un trattamento estetico vero e proprio. Si spazia dai 20 minuti a 1 ora, a seconda ovviamente dell’esigenza specifica della cliente e nondimeno del suo tipo di ciglia. Prima di tutto è fondamentale struccarsi completamente, eliminando anche il più minimo residuo di mascara. A questo punto, vanno isolate le ciglia inferiori da quelle superiori. L’estetista utilizza solitamente dei patch adesivi che possono essere all’occorrenza sostituiti da semplici pezzi di scotch da applicare sulla pelle. Questo procedimento serve per far aderire al meglio il mascara semipermanente ed evitare che ciglia superiori ed inferiori si attacchino tra loro. Fatto questo, l’estetista provvederà a pettinare accuratamente le ciglia inferiori e superiori con un pettinino, per evitare che l’applicazione della pasta del mascara semipermanente si riveli difficoltosa. Prima di procedere, si passa all’applicazione di uno speciale primer che aiuta l’aderenza del mascara alle ciglia. A questo punto, l’estetista utilizzerà un piegaciglia classico o elettrico per piegare le ciglia e dare loro la forma desiderata. Più o meno curva a seconda del gusto personale della cliente. Il mascara semipermanente viene applicato con uno scovolino apposito o con un piccolo pennello, facendo attenzione a non far formare grumi di prodotto tra le ciglia. Il mascara deve agire per almeno 20 minuti per ottenere un risultato ottimale. In caso di ciglia particolarmente dritte il tempo di posa può arrivare fino a 1 ora circa.


Mascara semipermanente: quanto dura e quanto costa

La durata del mascara semipermanente è variabile e si aggira, di norma, intorno alle 3 settimane. Il prezzo va dai 50 euro ai 90 euro, a seconda del centro estetico a cui ci si rivolge. O del kit di prodotti che si decide di acquistare qualora si opti per il fai da te. Un piccolo tip: per assicurarsi una buona durata del mascara semipermanente è fondamentale prendere alcuni accorgimenti, tra cui la scelta di uno struccante non oleoso per la propria skincare routine. L’utilizzo di prodotti molto oleosi, infatti, potrebbe compromettere la durata del trattamento e la performance effettiva sulle ciglia.

Mascara semipermanente: le migliori marche

Dal mascara semipermanente professionale ai kit disponibili nelle migliori profumerie, è davvero difficile non riuscire a trovare il prodotto perfetto per le esigenze di ognuna di noi. Sono tantissimi, infatti, i brand reperibili in store e online che propongono valide alternative in termini di mascara semipermanente. Per esempio, è molto valido il mascara semipermanente Fablashous, disponibile su Amazon, dall’azione allungante e rinforzante. Le recensioni sono estremamente positive anche per il mascara semipermanente di Diego Dalla Palma. Si tratta di un mascara resistente all’acqua che il brand definisce una vera e propria tinta per le ciglia. Segnaliamo anche il mascara semipermanente Kalentin, tra i più acquistati online.

Mascara semipermanente: vantaggi e svantaggi

Com’è facile intuire, sono tanti i vantaggi del mascara semipermanente. La sua durata – che, ricordiamolo, arriva addirittura a 3 settimane – consente di non doversi truccare né dover mai ritoccare il trucco occhi per quanto riguarda le ciglia. Una comodità notevole specialmente per chi è sempre in guerra con l’orologio e ha i minuti contati quando si trova allo specchio! Essendo reversibile, le ciglia folte da cerbiatta possono essere rimosse semplicemente utilizzando degli appositi solventi. Mentre la rimozione delle extension ciglia, d’altro canto, può risultare piuttosto macchinosa. Il mascara semipermanente è la soluzione ideale da adottare in vista di un’occasione speciale o di una cerimonia. Molti prodotti utilizzati per questo speciale trucco semipermanente, inoltre, contengono attivi che rinforzano e nutrono le ciglia. Ma passiamo agli svantaggi. Quali sono? Difficile che una donna si lamenti del mascara semipermanente, ma sottoponendosi al trattamento è inevitabile – come anticipato – dover cambiare abitudini. Lo struccante bifasico è da abolire, onde evitare che il risultato si vanifichi nel giro di pochi minuti. In questi casi, è opportuno preferire uno struccante a base non oleosa, salviettine struccanti o una comune acqua micellare, anch’essa non bifasica. Vi abbiamo convinte? Che cosa state aspettando a provare il mascara semipermanente?

Ti potrebbe interessare anche

Make up

Aria d’autunno: le nuove fragranze della stagione

Make up

Palette ombretti, i colori da scegliere per l’autunno

Make up

Eye topper: gli ombretti che danno un tocco speciale al vostro sguardo

Ho gli occhi marroni: come mi trucco?
Come mi trucco

Ho gli occhi marroni: come mi trucco?

I rossetti nude più belli dell'autunno
Make up

I rossetti nude più belli dell’autunno

Come mi trucco per andare al cinema
Come mi trucco

Come mi trucco per andare al cinema

Trucco corallo, come risplendere d'estate
Make up

Trucco corallo, come risplendere d’estate

Come mi trucco per andare al mare
Come mi trucco

Come mi trucco per andare al mare

Estate e capelli ricci, tutti i tagli
Hairstyle

Estate e capelli ricci, tutti i tagli

Chi l’ha detto che chi ha i capelli ricci non può sfoggiare un taglio corto o non può avere la frangia? Tutti i tagli estivi per capelli ricci proposti quest’anno.

Leggi di più