Come eliminare le occhiaie: 5 rimedi efficaci

Le cause e i rimedi naturali più efficaci per combattere le occhiaie scure e restituire allo sguardo luce e freschezza

Quali rimedi naturali per attenuare le occhiaie? Ecco qualche consiglio
Quali rimedi naturali per attenuare le occhiaie? Ecco qualche consiglio
  • Quali rimedi naturali per attenuare le occhiaie? Ecco qualche consiglio

A chi non è mai capitato di svegliarsi e, specchiandosi, vedere un lieve e antiestetico gonfiore sotto gli occhi? Borse e occhiaie, sono un problema frequente, specie per le donne, che tende ad aumentare con l’avanzare dell’età. Si tratta di una problematica di natura prettamente estetica. Se si desidera combatterla, è  importante individuarne le cause per poi trovare il rimedio più adatto, tra consigli su come coprire le occhiaie e correttori specifici.

Occhiaie scure

Gli antiestetici aloni scuri compaiono nella zona perioculare a causa del sottile strato di epidermide di quella particolare area del viso. Qui ci sono moltissimi capillari che, in caso di rottura, formano le occhiaie a causa delle piccole gocce di sangue che si riversano nella zona interessata.

Cause

Assottigliamento della pelle: al di sotto degli occhi la pelle è molto delicata e con il trascorrere degli anni si assottiglia ulteriormente, rendendo visibili i vasi sanguigni. Tale condizione può essere aggravata da un’esposizione eccessiva e priva di protezione ai raggi solari.

Allergie: la presenza di occhiaie è ricorrente soprattutto in coloro che sono allergici a polvere, pollini e graminacee. La conseguente sensazione di prurito e bruciore spinge il soggetto allergico a strofinarli aggravando il problema.

Ritenzione idrica e disidratazione: il fenomeno delle occhiaie può essere associato alla ritenzione di liquidi, che contribuisce a dilatare i vasi sanguigni nella zona sottostante gli occhi. O, al contrario, a un problema di disidratazione legato ad un insufficiente apporto di liquidi.

Insonnia: le occhiaie possono anche essere causate da insonnia e scarso riposo, che possono rendere il colorito più pallido e i capillari al di sotto degli occhi ancora più evidenti.

Anemia: la presenza di borse sotto gli occhi, se accompagnata da un evidente pallore, potrebbe anche essere dovuta ad anemia e carenza di ferro.

Cinque rimedi

1.Terapie dermatologiche: trattamenti come il laser o il peeling chimico possono migliorare il tono e l’elasticità della pelle.

2.Terapie chirurgiche: Blefaroplastica
Decisamente più invasiva ma assolutamente efficace è la blefaroplastica. Si tratta di un intervento di chirurgia estetica che consiste nel praticare un’incisione sotto le ciglia, seguendo le pieghe naturali dell’occhio o nella palpebra inferiore, in cui il chirurgo procede alla rimozione del grasso e della pelle in eccesso.

3. Gli impacchi sono un rimedio molto efficace contro le occhiaie. Possono essere a base di acqua fredda, tè, succo di cetriolo o pomodoro. Basterà inumidire un asciugamano pulito con l’elemento prescelto e applicarlo sulla zona degli occhi per alcuni minuti, premendo leggermente. In alternativa agli impacchi si possono applicare direttamente sugli occhi fettine di cetriolo o di patate, ideali per attenuare sia il gonfiore attorno agli occhi, sia i segni scuri dovuti alla stanchezza.

4. Alimentazione
Se le occhiaie sono determinate dall’anemia, optate per un regime alimentare sano, prediligendo cibi ricchi di ferro come carne rossa, uova e legumi. Associate agli stessi il consumo di alimenti ricchi di vitamina C, come arance, cavolini di Bruxelles, carote, kiwi, succo di limone, peperoni, fragole, pomodori e lattuga. Infine, per facilitarne l’assorbimento, non rinunciate a cibi che contengono antiossidanti come more, mirtilli, prezzemolo, cipolle, legumi e melagrana.

5. Le creme: anche i cosmetici possono essere dei validi alleati. Scegliate creme specifiche per il contorno occhi, delicate ma create appositamente per contrastare e attenuare il colorito scuro che connota le “borse”.


Vedi altri articoli su: Skincare |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *