Avocado: toccasana per i capelli secchi

Dalla cucina ai trattamenti di bellezza per capelli: l'avocado può essere utilizzato in mille modi grazie ai suoi benefici e alle sue proprietà

Avocado: toccasana per capelli
Dalla cucina ai trattamenti di bellezza per capelli: l'avocado può essere utilizzato in mille modi

Avete mai pensato che l’avocado oltre a essere delizioso in cucina possa essere un vero toccasana per il vostri capelli? Da sempre questo frutto è considerato molto salutare, in grado di regolare il colesterolo e di migliorare il funzionamento del sistema immunitario in quanto ricco di grassi “buoni”, di vitamine A e C, di potassio e ferro. L’utilizzo dell’avocado per le cure del corpo è ampiamente consolidato, ad esempio l’olio ricavato da questo frutto viene utilizzato in diversi prodotti cosmetici. La polpa dell’avocado viene utilizzata anche nei trattamenti di bellezza sia per la pelle che per i capelli, soprattutto se si presentano aridi e sfibrati.
Le sostanze nutrienti contenute al suo interno sono l’ideale per intervenire su capelli secchi o spenti. Spesso si preferisce tagliarli per eliminare doppie punte, ma con alcune attenzioni si può ridare ai capelli la giusta bellezza.

I suoi usi sono quindi i più disparati, così come i suoi benefici.

Avocado per capelli

L’uso dell’avocado per i capelli è particolarmente indicato in inverno per trattamenti e maschere in grado di donare idratazione e lucentezza. Queste maschere possono essere acquistate in vari negozi di estetica e anche in supermercati, ma se preferite prodotti il più possibile naturali è meglio realizzarle in casa.

Maschera per capelli secchi e spenti fai da te

Gli ingredienti:

  • mezzo avocado,
  • un tuorlo d’uovo,
  • un cucchiaio di miele,
  • un cucchiaino di olio d’oliva.

Preparazione:

  • Prendete un avocado ben maturo e tagliatelo a metà.
  • Tritate e schiacciate bene la polpa fino a quando questa risulterà priva di grumi e  cremosa.
  • Aggiungete il tuorlo, l’olio e infine il miele. (Per rendere questa maschera un po’ più morbida potete aggiungere al composto una banana frullata.)
  • Una volta che il tutto è stato mescolato per bene fino a diventare un impacco liscio ed omogeneo potete procedere a stenderlo sui capelli, massaggiando accuratamente le punte.

Prima di applicarlo inumidite la testa ed evitate il cuoio capelluto se avete capelli grassi; lasciatelo agire dai 20 ai 30 minuti. Per eliminare tutto il composto basterà sciacquare con acqua calda e fare il classico shampoo.  I vostri capelli risulteranno setosi e luminosi.
Conservazione: Questo impacco non può essere conservato a lungo, ma va utilizzato subito perché la polpa di avocado e banana tende a diventare nera.
Qualora voleste prepararne una quantità maggiore per riutilizzarla al prossimo shampoo potete provare a congelare il composto, ma la resa sarà sicuramente inferiore. Meglio quindi prepararne una quantità più piccola e usarla fresca.


Vedi altri articoli su: Bellezza fai da te |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *