Zuppa di lenticchie

Zuppa di lenticchie

La zuppa di lenticchie è un primo piatto caldo, e confortevole, ottimo per depurarsi dopo i pranzi e le cene delle feste, semplice e veloce.

-
04/01/2022

Sommario

Una calda zuppa di lenticchie per ristorarsi durante le fredde giornate d'inverno

Tempo di preparazione:
5 minuti
Tempo di cottura:
45 minuti
Quantità:
3 persone

Ingredienti Ricetta

  • Lenticchie 200 g
  • Patate medie 2
  • Sedano 1
  • Carota 1
  • Cipolla 1/2
  • Acqua q.b.
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Speck a listarelle (facoltativo) q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 porzione
  • Calorie 186 kcal
  • Grassi 4,59 g
  • Fibre 12 g
  • Proteine 10 g

Chi ha detto che le lenticchie si mangiano solo a Capodanno con il cotechino o lo zampone?

Dopo i pranzi e le cene delle feste, con questo legume si può preparare un primo piatto caldo e confortevole, ma soprattutto sano: la zuppa di lenticchie. Un piatto perfetto nel periodo invernale e ottimo da gustare non solo dopo il periodo di Natale.

Si tratta di un piatto vegetariano, ma che a piacere può essere arricchito con qualche listarella di speck croccante per dare un tocco in più di sapore.

La zuppa di lenticchie è molto semplice da preparare, richiede pochi ingredienti e poco tempo per ottenere un piatto sostanzioso ma senza sensi di colpa: ottima gustata sia per chi è a dieta, sia per chi vuole mangiare più sano e non sa come consumare quel sacchetto di lenticchie secche trovato nel cesto di Natale.

Lenticchie

Le lenticchie sono davvero semplici da cucinare: rispetto ad altri legumi non è necessario metterle a bagno per ammorbidirle, anche se così facendo diminuiranno i tempi di cottura. Sono legumi ricchi di fibre, vitamine e sali minerali, perfette per la preparazione di tante ricette da gustare tutto l’anno, non solo a Capodanno!

A piacere potete arricchire questa zuppa anche con della pasta corta o del riso, oppure altri cereali come farro e orzo. Il risultato sarà un ottimo piatto unico.

Preparazione

  • Mettete a bagno le lenticchie qualche ora prima della preparazione della zuppa. Prima di metterle a cuocere, scolatele e sciacquatele bene sotto l’acqua corrente.
  • Prendete una casseruola, versateci un filo d’0lio evo, un trito di sedano carota e cipolla e fate soffriggere a fiamma bassa. Dopo qualche minuto, aggiungete una o due patate sbucciate e tagliate a pezzi. Versate infine le lenticchie ben scolate, abbondante acqua fino a ricoprire gli ingredienti almeno di due dita, una foglia di alloro e un rametto di rosmarino.
  • Fate cuocere a fiamma medio bassa per circa 40-45 minuti, controllando di tanto in tanto che non si asciughi troppo. A fine cottura, salate e pepate.
  • Prima di servire, ricordatevi di eliminare il rosmarino e l’alloro.
  • A piacere potete servire la zuppa di lenticchie con qualche listarella di speck croccante, rosolata in padella per qualche minuto. Un ultimo filo d’olio e una macinata di pepe nero, e il piatto è pronto per essere gustato.


Leggi anche: Come cucinare le lenticchie: ricette e consigli

Francesca Guglielmero
  • Scrittore e Blogger