Videoricetta delle crêpes senza uova e senza latte

Stesso gusto, diversi gli ingredienti: per chi non può o non vuole consumare latte e uova ecco i trucchi per non rinunciare a crêpes deliziose!

Crêpes è il termine francese per crespella, ovvero un impasto a base di latte, uova e farina, cotto su una superficie rovente, tipico della famiglia delle cialde. Si tratta di una preparazione antica come il mondo che tuttavia vanta un solido radicamento in Francia, dove è da sempre un simbolo tradizionale di amicizia che valica i confini sociali, tanto è vero che i contadini la offrivano ai loro padroni e, in occasione della Candelora (2 febbraio), era uso esprimere un desiderio quando si voltava la crêpe nella padella. Da qui a farne un dessert di lusso il passo è stato breve. Nel 1920 infatti, il cuoco francese Escoffier ne ideò una sofisticata versione ripiena di salsa all’arancia a cui veniva dato fuoco con il liquore curaçao: la crêpes suzette.

Con buona pace dei francesi, le crêpes e le sue varianti sono un piatto diffuso un po’ ovunque, anche perché il loro sapore neutro si presta bene a diventare companatico per ripieni fantasiosi, dolci o salati. In Italia, a esempio, hanno preso diversi nomi da zona a zona: miacce in Valsesia, paradello in Valtellina, scrippelle in Abruzzo e giù in Salento, dove vengono fatte cuocere fino a diventare croccanti per poter essere consumate come cibo di strada.

Tuttavia, al di là della sua più nobile variante, vera regina dei dessert di inizio secolo, la crespella (o crêpes) nasce povera, a base di quello che ogni contadino aveva a disposizione, tanto è vero che nel medioevo era preparata con acqua e vino al posto del latte, introducendo l’uso della farina di frumento.
E proprio su questi ingredienti si basa la nostra ricetta, che prevede l’eliminazione delle uova e la sostituzione del latte vaccino con quello di soia, per tutti quelli che, per varie ragioni, non desiderano consumare questi prodotti. Se deciderete di preparare crêpes dolci, è possibile usare anche altri latti vegetali, a esempio quello di mandorle, mentre se volete alleggerire al massimo il risultato, provate quello di riso. In tutti i casi è garantito che il gusto non ne soffrirà minimamente, anzi, avrete delle crêpes leggerissime, morbide ed elastiche, che daranno più spazio alla farcitura ma che soprattutto saranno facili da digerire, senza dare quel senso di estrema pienezza tipico dei cibi ipercalorici. Insomma, gusto sì e salute anche!

Seguite la videoricetta per realizzare le crêpes passo passo.

  • Resa: 8 ( 4 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Cucina:

Stesso gusto, diversi gli ingredienti: per chi non può o non vuole consumare latte e uova ecco i trucchi per non rinunciare a crèpes deliziose!

Ingredienti

  • 400 millilitri latte di soia
  • 240 grammi farina 00
  • 1 cucchiaino curcuma
  • sale
  • olio di oliva
  • 400 grammi funghi freschi o surgelati
  • 125 grammi scamorza affumicata a dadini
  • 1 ciuffo prezzemolo tritato
  • 1 spicchio aglio
  • 300 grammi frutti di bosco surgelati
  • zucchero di canna grezzo
  • zucchero a velo
  • 1 cestino ribes rosso

Preparazione

  1. Mettete in un ciotola la farina, la curcuma e un pizzico di sale, aggiungete gradualmente il latte di soia mescolando con una frusta, evitando di fare grumi, fino a ottenere una crema leggermente densa e completamente liscia.
  2. Ungete con l’olio una padella per crèpes o una padella antiaderente di circa 22 cm di diametro, fatela riscaldare sul fuoco e, quando sarà ben calda, versatevi un mestolo della pastella precedentemente preparata, avendo cura di stenderne uno strato sottile che copra tutto il fondo della pentola.
    Lasciate cuocere circa un minuto e poi giratela delicatamente proseguendo la cottura per un altro minuto. Una volta cotta, fate scivolare la crèpes su un piatto e proseguite fino a terminare la pastella avendo cura di ungere leggermente la padella tra una crèpes e l’altra.
  3. Per la farcitura salata:
    Mettete sul fuoco una padella versate poco olio e uno spicchio d’aglio, quando sarà caldo aggiungete i funghi freschi o surgelati (quelli secchi non sono adatti), fate cuocere qualche minuto. Mentre cuociono tagliate a dadini la scamorza affumicata. In ultimo, aggiungete il prezzemolo tritato, spegnete e farcite le crèpes.
    Se siete intolleranti ai latticini evitate la scamorza o sostituitela con formaggio vegetale, es, tofu affumicato.
  4. Per la farcitura dolce:
    Prendete una busta di frutti di bosco surgelati e mettetela in una padella antiaderente il tempo necessario a scongelare e ammorbidirsi. Quando saranno pronti versate il tutto in un colino, in modo da separare la polpa dal succo. Farcite le crèpes aggiungendo un cucchiaio di zucchero grezzo, chiudetele, versate sopra il succo dei frutti di bosco, guarnite con un rametto di ribes rosso e finite con una spolverata di zucchero al velo.


Vedi altri articoli su: Ricette Dolci e Dessert | Ricette Light | Video Ricette |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *