Tiramisù tradizionale, una delizia al caffè e mascarpone

Il dolce italiano a strati più famoso al mondo è stato oggetto di tante rivisitazioni. Ecco la ricetta tradizionale da cui ogni variazione può partire.

Tiramisù tradizionale
Tiramisù tradizionale.

Conosciuto come il dolce italiano più famoso al mondo, il tiramisù è una delizia che rientra nella tipologia di “dolce a strati”. Nel tempo, tante varianti sono state proposte di questo dolce freddo, ma nessuna può dirsi vicina al vero tiramisù se non contempla mascarpone, caffè, savoiardi e uova montate con lo zucchero.

Ecco perché riproporremo la ricetta originale, ottima come soluzione per un dessert freddo. Ad onore del vero, solo un paio di piccole aggiunte alla ricetta tradizionale verranno suggerite: quella di due cucchiaini di panna in polvere ai tuorli montati con lo zucchero e quella di un po’ di latte per stemperare il caffè. Rispetto a tali accorgimenti, dunque, lasciamo a voi la scelta di accoglierli o meno nella vostra preparazione del tiramisù.

Un paio di cose da sapere: poiché le uova resteranno crude, si consiglia di procurarsene di freschissime; sarà inoltre necessario dotarsi di una teglia rettangolare di circa 30×22 centimetri. Può andare bene anche una teglia di alluminio usa e getta se preferite.

Prova anche: tiramisù alle fragole.

  • Resa: 8 Persone servite
  • Preparazione: 2 ore 40 minuti

Ingredienti

  • 400 grammi Savoiardi
  • 500 grammi mascarpone
  • 200 grammi zucchero
  • 4 uova
  • 50 millilitri latte (circa un quarto di bicchiere)
  • cacao amaro quanto basta
  • caffè espresso 1 moka da 6 tazze
  • 2 cucchiaini panna per dolci in polvere

Preparazione

  1. Preparate innanzitutto il caffè, utilizzando una moka da 6 tazze. Aggiungete poi due cucchiai di zucchero. Una volta raffreddato, allungatelo con un quarto di bicchiere di latte (circa 50 millilitri).
  2. Preparate poi la crema al mascarpone. Per farla, mettete in una terrina 4 tuorli, avendo l’accortezza di conservare separatamente gli albumi di due uova. Aggiungete ai tuorli tutto lo zucchero rimasto e 2 cucchiaini di panna per dolci in polvere e montate il tutto.
  3. Unite poi ai tuorli montati con lo zucchero il mascarpone, continuando a lavorare con la frusta.
  4. A questo punto montate separatamente i due albumi che avete messo da parte precedentemente, aggiungendo un pizzico di sale.
  5. A questo punto, incorporate gli albumi montati alla crema al mascarpone muovendo la frusta dal basso verso l’alto.
  6. Una volta terminata la procedura di impasto, preparate una teglia rettangolare (30×22 centimetri) in cui adagerete i savoiardi. Intingete dunque ciascun biscotto nel caffè allungato con latte, stando attente a non prolungarne la permanenza nel liquido. Disponeteli nella teglia in modo da coprirne il fondo. Ricoprite lo strato di savoiardi con metà della crema al mascarpone e spolverizzate con un po’ di cacao amaro.
  7. A questo punto, procedete con la formazione di un altro strato di savoiardi imbevuti di caffè e ricoprite con l’altra metà della crema.
  8. A questo punto, spolverizzate con abbondante cacao amaro in modo da ricoprire l’intero strato di crema.
    Lasciate quindi riposare in frigorifero per almeno due ore, prima di servire.


Vedi altri articoli su: Ricette Dolci e Dessert | Ricette Tiramisù |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *