Strappatelle, canestrelli e cozze

Strappatelle, canestrelli e cozze

Un primo piatto squisito e goloso: ecco la ricetta delle strappatelle, canestrelli e cozze per portare in tavola tutto il sapore del mare!

22/07/2018

Sommario

Un primo piatto squisito e goloso: ecco la ricetta delle strappatelle, canestrelli e cozze per portare in tavola tutto il sapore del mare!

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Pasta di semola di grano duro formato Strappatelle 200 gr.
  • Cozze sgusciate 100 gr.
  • Canestrelli sgusciati 100 gr.
  • Cipolla rossa di tropea piccola 1
  • Olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • Fumetto di pesce 1 cucchiaio
  • Vino bianco secco 1 spruzzata
  • Basilico tritato 1 cucchiaio
  • Sale rosa qb
  • Pepe rosa qb

La ricetta di oggi è un prelibato primo piatto, ovvero pasta abbinata a deliziosi frutti di mare che la avvolgeranno con la loro fragranza: strappatelle, canestrelli e cozze!

Le strappatelle sono un formato di pasta lunga di semola di grano duro molto particolare, a forma di nastro e trafilata al bronzo. La trafilatura al bronzo conferisce alla pasta una superficie ruvida che ben si presta ad assorbire il condimento e a trattenerlo, ideale per accompagnare questo tipo di condimento a base di frutti di mare. Se avete difficoltà a reperirle, potete optare per tagliatelle di semola di grano duro impastate solo con acqua che presentano anch’esse una superficie abbastanza ruvida.

Per realizzare la ricetta abbiamo utilizzato frutti di mare surgelati già puliti e sgusciati. Sono stati decongelati sotto acqua fresca corrente, risciacquati e preparati come un prodotto fresco. Il vantaggio è che hanno un buon rapporto qualità prezzo, sono molto saporiti e si presentano pronti all’uso in maniera alquanto veloce. Inoltre si possono tenere nel freezer, sempre pronti.

Il fumetto di pesce può essere realizzato con dadi già pronti che si trovano in commercio oppure lo si può fare in casa.

Mettete sempre un mestolino di acqua di cottura della pasta quando la fate mantecare e saltare in padella con il condimento: l’amido contenuto nella sua acqua farà da legante tra gli ingredienti rendendo la preparazione cremosa e ancora più deliziosa.


Leggi anche: Come si puliscono le cozze: consigli veloci

Le strappatelle, canestrelli e cozze possono anche essere servite come piatto unico seguite da una fresca insalatona mista con verdure di stagione aromatizzata con foglioline di basilico e condita con salsa Citronette.

Preparazione

Versare l’olio extravergine di oliva in una padella wok e unire subito la cipolla rossa pelata e affettata.

Fare appassire dolcemente la cipolla e poi aggiungere il fumetto di pesce.

Quindi unire i canestrelli sgusciati e lasciarli insaporire per 5 minuti.

Unire le cozze sgusciate, bagnare con il vino bianco, far sfumare per 1 minuto e spegnere il fuoco.

Nel frattempo avrete fatto lessare le strappatelle in abbondante acqua bollente salata. Versare un mestolino di acqua di cottura della pasta nella padella con i frutti di mare e scolare le strappatelle. Quindi trasferirle nel wok. Accendere il fuoco a fiamma dolce e mescolare per 1 minuto in modo che gli ingredienti si amalgamino fra di loro.

Distribuire nei piatti individuali le strappatelle, canestrelli e cozze. Spolverizzare con pepe rosa appena macinato e basilico tritato. Infine servire in tavola. Buon appetito!!!