Spaghetti alle telline

Ecco un primo piatto a base di frutti di mare molto prelibato e dal sapore deciso, ma al contempo delicato: gli Spaghetti alle telline.

Spaghetti alle telline

Gli spaghetti alle telline sono un primo piatto che non si prepara così frequentemente, come ad esempio gli spaghetti alle vongole veraci o alle cozze,  in quanto le telline sono frutti di mare che non si trovano spesso sui banchi del pesce: ne sono, però, sicuramente una splendida ed appetitosa variante. Se le trovate vi consiglio di acquistarle e di prepararle: sono veramente molto saporose e sfiziose abbinate ad un buon piatto di spaghetti oppure preparate come una zuppa ed accompagnate con crostini di pane abbrustoliti.

Le telline o arselle sono molluschi bivalvi con la conchiglia di forma triangolare che vivono immerse nei fondali sabbiosi: ecco perchè è molto importante, prima di cucinarle, falle spurgare dalla loro sabbia interna mettendole in acqua fredda salata per almeno un paio di ore. Le telline devono essere vive al momento dell’acquisto, con il guscio integro e perfettamente chiuso ed assolutamente non aperte: questa situazione denoterebbe che sono ormai morte e quindi non edibili. Una volta portate a casa devono essere consumate subito in quanto hanno tempi di conservazione molto brevi. Le telline hanno un apporto di grassi molto limitato e contengono anche poche calorie: circa 70 ogni 100 gr. di prodotto edibile.

In questa ricetta si fanno aprire ed insaporire insieme ad un soffritto di aglio, prezzemolo e peperoncino e poi si fanno saltare insieme agli spaghetti. E’ un piatto veramente facile da realizzare ed è veramente squisito e fragrante: un piatto ideale per tutti che verrà molto apprezzato anche dai palati più sopraffini!!!!

  • Resa: 2 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 200 gr. spaghetti
  • 400 gr. telline freschissime
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 mazzetto prezzemolo
  • 3 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • sale
  • 1 peperoncino piccante

Preparazione

  1. Riempi una terrina piuttosto grande con acqua fredda e 4 cucchiai di sale grosso e mettici le telline.
    Lasciale a bagno per un paio d’ore in modo che la sabbia presente al loro interno si depositi sul fondo.
    Quindi risciacquale e mettile a scolare.
  2. Lava il prezzemolo ed asciugalo, poi stacca le foglioline.
    Pela gli spicchi di aglio.
    Metti sopra un tagliere il peperoncino, gli spicchi di aglio ed il prezzemolo e tritali insieme con una mezzaluna.
  3. Versa due cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente piuttosto ampia e fallo scaldare leggermente.
    Unisci il trito di aglio, prezzemolo e peperoncino e lascia soffriggere a fiamma dolce.
  4. Nel frattempo, tuffa gli spaghetti in acqua bollente poco salata e falli cuocere.
  5. Aggiungi le telline nella padella con il soffritto, alza la fiamma, copri con un coperchio e falle aprire.
    Quando si sono tutte aperte, spegni il fuoco e lasciale coperte.
  6. Scola gli spaghetti al dente e versali nella padella con le telline.
    Accendi il fuoco e falli saltare insieme ai frutti di mare in modo che si insaporiscano bene.
    Bagna con l’olio extravergine di oliva rimasto versato a filo, mescola e poi spegni il fuoco.
  7. Trasferisci la pasta e le telline sui piatti da portata e servi subito in tavola.
    Ora puoi gustare ben caldi gli spaghetti alle telline!
    Buon appetito!!!!!


Vedi altri articoli su: Ricette Primi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *