Semifreddo al Pistacchio

Un dolce molto facile da preparare, che delizierà il palato dei vostri ospiti e non vi costerà troppa fatica

18/06/2015

Sommario

Un dolce molto facile da preparare, che delizierà il palato dei vostri ospiti e non vi costerà troppa fatica

Tempo di preparazione:
30 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Zucchero semolato 100 g
  • Panna liquida da montare 500 g
  • Tuorli d'uova 4
  • Crema di pistacchio 300 g
  • Granella di pistacchi tritati finemente, per decorare qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 426 kcal
  • Grassi 33 g
  • Carboidrati 26,7 g
  • Zuccheri 25,7 g
  • Proteine 5,3 g

Il pistacchio è diventato, negli ultimi anni, protagonista dei dolci italiani. Se questo ingrediente era già ampiamente utilizzato nella pasticceria dell’Italia meridionale, in particolare quella siciliana, la piccola nocciolina verde è diventato re delle creazioni dolci della Cucina Italiana.

Vi proponiamo questa ricetta che sarà di sicuro effetto per un dopo cena gustoso – la preparazione è davvero veloce, ma la resa è eccezionale! Il gusto di questo semifreddo sbalordirà i vostri ospiti, e voi non dovrete sgobbare troppo per prepararlo – qualche minuto di preparazione e poi via in freezer fino al momenti di servirlo! E se avete qualche dubbio sull’utilizzare le uova a crudo, ecco i nostri consigli su Come pastorizzare le uova.

Semifreddo al Pistacchio Bimby

Monta la panna per uno o due minuti a Velocità 3 e metti da parte. Poi inserisci lo zucchero nel boccale e aziona per 10 secondi a velocità 7. Aggiungi i tuorli allo zucchero per 30 secondi, Velocità 5. Aggiungi ai tuorli e allo zucchero la crema di pistacchio per un minuto a Velocità 6.

Incorpora infine il composto di tuorli, zucchero e Crema di pistacchio alla panna delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto con una spatola per non smontarlo.

Preparazione

  1. Sbatti i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro, spumoso e montato.
  2. Aggiungi la crema di pistacchio al composto di tuorli e zucchero, avendo cura di non smontare il composto.
  3. Monta la panna fino a renderla soda e spumosa.
  4. Incorpora tutti gli ingredienti mescolando con cura, senza smontare né la panna, né le uova.
  5. La preparazione è già terminata! A questo punto, spolverizza il fondo di uno stampo per plumcake, oppure in stampi per muffin per ottenere delle comode monoporzioni ( Se usi stampi di silicone, puoi non mettere nulla; se usi teglie tradizionali, foderane la superficie con della carta forno o della pellicola) con la granella di pistacchio, quindi versaci il composto.
  6. Lascia riposare in freezer per almeno 3-4 ore, meglio tutta la notte, se puoi. Buon appetito!


Leggi anche: Panettone al pistacchio fatto in casa: la ricetta