Semifreddo al Caffè

Un dolce al cucchiaio fresco e buonissimo, perfetto a fine pasto, golosissimo a merenda. Ideale da conservare e sfoderare in caso di ospiti, vediamo come farlo in casa: è semplicissimo!

26/06/2013

Sommario

Un dolce al cucchiaio fresco e buonissimo, perfetto a fine pasto, golosissimo a merenda. Ideale da conservare e sfoderare in caso di ospiti, vediamo come farlo in casa: è semplicissimo!

Tempo di preparazione:
15 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Tuorli d'uovo a temperatura ambiente 3
  • Zucchero a piacere 3 cucchiai
  • Panna montata 300 ml
  • Caffe amaro 2 tazzine
  • Caffe in polvere 2 cucchiai

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1
  • Calorie 359 kcal
  • Grassi 31,5 g
  • Carboidrati 14 g
  • Zuccheri 12,3 g
  • Proteine 4,8 g

Perfetto in estate, gustosissimo in ogni stagione: è il semifreddo!
Semplicissimo da preparare e divertente da personalizzare: di gusti ce ne sono tanti ma oggi abbiamo scelto uno dei nostri preferiti da presentarvi.

Cosa c’è di meglio che concludere il pasto con un buon semifreddo al caffè? Che, tra l’altro, va benissimo anche per pause leggere e golose, e che possiamo conservare in freezer come dessert dell’ultimo momento per visite inaspettate di amici!

Da preparare in uno stampo da plumcake per averne sempre qualche fetta a disposizione al freddo, o in bicchierini o coppette singole – e perché no, in tazzine da cappuccio da sfoderare al momento giusto e in tema, il semifreddo al caffè è aromatico, digestivo, dissetante.

Buonissimo, oltretutto – se è irresistibile d’estate, chi lo disdegnerebbe, anche in inverno? Vediamo insieme come si prepara.

Preparazione

  1. Prepariamo il caffè con moka o macchinetta, e versiamo due tazzine in una ciotola, cui aggiungiamo il caffè in polvere – possiamo, se vogliamo, zuccherare leggermente. Mettiamo in frigo e facciamo raffreddare.
  2. In una ciotola, mettiamo i tuorli e lo zucchero, e montiamoli – meglio se a temperatura ambiente: si montano di più – fino a ottenere un composto spumoso.
  3. Aggiungiamo il caffè freddo e mescoliamo a lungo con un cucchiaio di legno. A parte montiamo la panna, che uniamo. Mescoliamo con un cucchiaio di legno, fino a ottenere un composto omogeneo. Versiamo il composto in una teglia e poniamo in freezer per almeno 6 ore.
  4. Togliamo dal freezer almeno un quarto d’ora prima di servire: a piacere possiamo guarnire con chicchi di caffè, cioccolato fuso, meringhe, granella di pistacchi o quanto ci suggerisce la nostra fantasia!