Sgombro al forno alla siciliana

Sgombro al forno alla siciliana

Lo sgombro al forno fa bene alla nostra salute ed è veramente semplice da preparare. Nella ricetta di oggi poi è accompagnato da un sugo golosissimo!

-
28/04/2020

Sommario

Lo sgombro al forno fa bene alla nostra salute ed è veramente semplice da preparare. Nella ricetta di oggi poi è accompagnato da un sugo golosissimo!

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
2 persone

Ingredienti Ricetta

  • Filetti di sgombro surgelati 2
  • Pangrattato 2 cucchiai
  • Pomodorini secchi 6
  • Olive 10
  • Olio sale qb qb
  • Mazzetto di prezzemolo tritato 1
  • Acciughe 4 filetti
  • Aglio 1 spicchio
  • Peperoncino qb qb
  • Passata di pomodoro 2 cucchiai

Quando si parla di sgombro, la maggior parte di noi pensa solitamente a quello in scatola o tutt’al più a quello nei vasetti di vetro. Che poi sia al naturale o sott’olio, dipende dai gusti di ognuno! Ma lo si può acquistare anche fresco oppure, per tutti quelli che non vogliono “sporcarsi le mani”, surgelato e già pulito.
Ed è proprio questo il caso della ricetta di oggi: sgombro al forno alla siciliana!

Lo sgombro: valori nutrizionali

Andiamo a scoprire qualcosa in più sul nostro sgombro, il protagonista della ricetta. É un pesce azzurro che contiene elevate quantità di Omega 3, cioè acidi grassi insaturi. In caso ve lo stiate chiedendo, sono quelli buoni. Fanno infatti diminuire i livelli di colesterolo e aiutano a proteggere dalle malattie cardiovascolari o almeno così si è pensato fino ad ora.

Nello sgombro, anche detto maccarello o lacerto, sono inoltre presenti minerali come iodio, potassio, ferro, fosforo, magnesio e rame. E non mancano neppure le vitamine, in particolare vitamina B e D.

Qualche precisazione sugli Omega 3

Ed ora un piccolo approfondimento sugli Omega 3, che si è sempre pensato fossero importanti per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. A quanto pare, recenti studi hanno invece in parte ribaltato le nostre certezze, soprattutto per quanto riguarda gli integratori a base di Omega 3.


Leggi anche: Ricette siciliana: pesce spada in padella con pomodorini

Sembra infatti che assumerli non influisca molto sullla salute del nostro cuore, vedremo se ricerche future confermeranno questo risultato. Attenzione, mangiare pesce azzurro continua a far bene alla nostra salute, ciò che conta è insomma la dieta nel suo complesso e non un singolo elemento!

Lo sgombro al forno alla siciliana

Finora si è dunque visto perché é così importante introdurre nella propria dieta anche lo sgombro, un pesce così ricco a livello nutrizionale. Ora non resterà che mettersi ai fornelli! Per realizzare lo sgombro al forno alla siciliana vi servirà però anche una padella in cui creare un goloso sugo di accompagnamento.

Gli ingredienti utilizzati sono tutti molto diffusi nella cucina siciliana ed ecco spiegato il nome della ricetta: aglio, olio, peperoncino, olive, acciughe, pomodorini secchi, pinoli e un trito di prezzemolo. Dopo aver fatto soffriggere l’aglio, andranno semplicemente aggiunti tutti gli altri ingredienti, una veloce mescolata in modo che tutti i gusti si amalgamino fra loro e il sugo sarà pronto!

Preparazione

Fate scongelare i vostri filetti di sgombro. A parte tritate il prezzemolo e unitelo al pangrattato per aromatizzarlo, oltre che sale e pepe.

Usate il pangrattato per impanare da entrambi i lati i filetti di sgombro. Sistemateli su una teglia già rivestita di carta forno, aggiungete un filo d’olio e infornate a 180° per circa 20 minuti.


Potrebbe interessarti: Pasta fredda con pesto di pomodori secchi e sgombro

Nel frattempo potete dedicarvi al sugo.
Versate in una padella un filo d’olio, aggiungete uno spicchio d’aglio e fate soffriggere. Una volta dorato, eliminate l’aglio.

Ora versate in padella la passata di pomodoro e unite un pezzo di peperoncino, i pomodorini secchi, le olive e le acciughe.

Fate cuocere a fuoco basso solo qualche minuti, in modo che le acciughe si sciolgano e che tutti i sapori si amalgamino tra di loro. Poi staccate ed eliminate il peperoncino.

Quando il pesce sarà pronto, servitelo nei piatti accompagnato dal vostro sugo.

Roberta Zannoni
  • Scrittore e Blogger