Pangrattato fatto in casa

Pangrattato fatto in casa: i consigli per prepararlo

Ecco un modo semplicissimo per utilizzare il pane secco: vi basterà avere un tritatutto, idee su come aromatizzare il pangrattato e il gioco è fatto!

A chi non è mai capitato di comprare una fragrante, morbida baguette e di ritrovarsi un paio di giorni dopo con un irriconoscibile pane secco che sembra ormai inutilizzabile?

La verità è che in cucina vi potrà ancora essere molto utile. Svariate sono infatti le ricette che ne prevedono l’utilizzo, dalla torta di pane a polpette di tutti i generi, dai canederli alla pappa al pomodoro, per non parlare della famosa panzanella.

Ma se non avete tempo o voglia di cucinare, potete semplicemente utilizzare il pane secco per preparare il pangrattato fatto in casa, operazione semplice e veloce!

A meno che non vogliate complicarvi la vita, uno dei requisiti fondamentali è avere un tritatutto, in cui inserirete il pane a pezzi. Ricordate, è importante che sia di qualche giorno prima, assicuratevi cioè che abbia perso ogni traccia di morbidezza. Quando frullate sentitevi liberi di decidere a che punto fermarvi, a seconda che vogliate ottenere una consistenza più fine o più grossolana.

Una volta ottenuto il vostro pangrattato casalingo, potete utilizzarlo così com’è ma anche aromatizzarlo come più vi piace, l’importante è che lo facciate appena prima di utilizzarlo!

Pangrattato fatto in casa: idee per aromatizzarlo

Ecco qualche idea in proposito, eccone alcune: potete arricchirlo con le vostre erbe aromatiche preferite, come prezzemolo, timo, rosmarino, salvia, origano, basilico, menta. Ma potete anche aggiungere formaggio grattugiato o spezie varie, dalla paprika al curry al peperoncino, scorzette di limone, pomodorini secchi e tutto ciò che può venirvi in mente!

Ricordate poi che potete ottenere gusti e consistenze ancora diverse frullando fette biscottate, crackers o, se preferite qualcosa di più morbido, perché non fette di pancarrè?

Qualunque cosa decidiate, il consiglio per conservare il pangrattato è sempre lo stesso. Utilizzare un barattolo di vetro a chiusura ermetica, meglio ancora con una foglia secca di alloro al suo interno o almeno così facevano le nostre nonne!


Altre ricette per te


Ti potrebbe interessare anche

Ricette cocktail analcolici con crodino
Ricette veloci

Ricette cocktail analcolici con crodino

Straccetti di pollo al radicchio
Ricette veloci

Straccetti di pollo al radicchio

Hummus di barbabietole
Ricette veloci

Hummus di barbabietole

Ricette veloci

Pizzette con lo yogurt greco

Torta salata al microonde.
Ricette veloci

Torta salata al microonde

Ricette veloci

Macedonia di frutta fresca

Ricetta insalata al pompelmo
Ricette detox

Ricetta insalata al pompelmo

Una ricetta estiva molto efficace per contrastare il grande caldo e ottima per la nostra salute.

Leggi di più