Ricette senza glutine

Pizza senza glutine e lattosio

Per chi è intollerante al glutine non è sempre facile trovare una buona pizza, ma con questa ricetta della pizza senza glutine e lattosio il risultato è assicurato!

Per chi è intollerante al intollerante al glutine non è sempre facile trovare una buona pizza, ma con questa ricetta della pizza senza glutine e lattosio il risultato è assicurato! Seguite tutti i semplici passaggi e provate la gioia di assaggiare una pizza bassa, dal bordo croccante, con pomodoro e filante mozzarella, rigorosamente senza lattosio!

Il cibo rappresenta il “combustibile” del nostro corpo, ma a volte alcuni alimenti possono far comparire dei sintomi addirittura nocivi per la salute, nel caso in cui l’organismo non sia preparato a digerirli. È il caso delle intolleranze e allergie alimentari, come quelle al glutine e al lattosio.

Intolleranza al glutine e al lattosio

L’intolleranza al lattosio può essere permanente o temporanea. Si rileva quando il sistema digerente non è capace di digerire il lattosio, che è lo zucchero del latte. Questa intolleranza è provocata dal deficit nella produzione, da parte del corpo, di un enzima chiamato lattasi, il quale è l’incaricato di digerire ed assorbire lo zucchero del latte. Oltre al latte di soia, di riso, di mandorla, ecc., esistono tutta una serie di prodotti senza lattosio: latte, burro, margarina, yogurt, formaggi, frullati, gelati, ecc. Un consiglio: I prodotti vegani, identificati come tali ed acquistati in negozi specializzati, non contengono lattosio; per cui si possono consumare senza alcun tipo di pericolo.

Il glutine è una glicoproteina presente nel frumento, nell’avena, nell’orzo e nella segale. L’intestino tenue non è capace di digerirla e, di conseguenza, si produce una reazione infiammatoria a livello intestinale. Questo tipo d’intolleranza si mantiene per tutta la vita e mostra sintomi come la perdita di peso e d’appetito, nausea, vomito, diarrea, perdita di massa muscolare, ecc. Quali alimenti non contengono glutine? Latte e derivati, uova, verdure, ortaggi, mais, riso, miele, legumi e oli. Si può comprare pane, pasta, farina, biscotti, dolci e birra senza glutine e cucinare normalmente e in tutta tranquillità.

  • Resa: una teglia da forno
  • Preparazione: 1 ora 45 minuti
  • Cottura: 25 minuti

Ingredienti

  • 175 grammi farina di riso
  • 50 grammi farina di mais
  • 50 grammi farina di grano saraceno
  • 37 grammi amido di mais
  • 12 grammi lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino zucchero di canna
  • 6 grammi olio extra vergine d’oliva
  • 174 grammi acqua + altra acqua al bisogno
  • sale rosa
  • 80 grammi passata di pomodoro
  • 10 mozzarelline senza lattosio
  • basilico
  • pepe nero
  • origano
  • olio evo

Preparazione

  1. Sbriciolare il lievito in un piccolo contenitore e unire il cucchiaino di zucchero.
  2. Lasciare riposare qualche minuto poi iniziare a mescolare con un cucchiaino fino a quando non sarà completamente sciolto.
  3. Ora unire tutte le farine in una ciotola grande e mescolarle bene tra loro
  4. Al centro mettere l’olio e il lievito, poi aggiungere l’acqua un po’ alla volta, il sale e iniziare a impastare.
  5. Se l’impasto è troppo asciutto aggiungere altri 20 g di acqua. Se invece sembra troppo bagnato aggiungere poca farina di riso.
  6. Creare una palla con l’impasto, ungere leggermente sulla superficie, coprire con la pellicola trasparente, molto bene per non fare entrare aria. Farlo lievitare in un luogo caldo per almeno un’ora.
  7. Stendere la carta da forno sul piano da lavoro, infarinare la base, rovesciare l’impasto l’impasto.
  8. Iniziare a stenderlo con le mani, poi aiutandosi delicatamente con un mattarello, lasciando i bordi leggermente più alti.
  9. Ungere la superficie della pizza.
  10. Coprire con la pellicola e lasciare lievitare un’altra mezz’ora sempre in un luogo caldo.

  11. Intanto preparare il condimento della pizza. In un contenitore versare la passata rustica, un cucchiaio di origano, il sale, il pepe e un cucchiaio di olio evo. Mescolare bene.


  12. Una volta trascorsa la mezz’ora togliere la pellicola e versare la passata di pomodoro. Spargerla bene aiutandosi con un cucchiaio.
  13. 
Riscaldare il forno a 200°/220°in modalità statica.
  14. Infornare la pizza e cuocere per almeno 20 minuti.
  15. Estrarre la pizza, disporre la mozzarella e infornare ancora fino a quando non sarà bene sciolta.
  16. 
La pizza è pronta! Decorarla con alcune foglie di basilico e buon appetito!

Altre ricette per te


Ti potrebbe interessare anche

Ricetta torta salate con verdure senza glutine
Ricette senza glutine

Torta salata con verdure senza glutine

Pasta sfoglia
Ricette senza glutine

Pasta sfoglia fatta in casa senza glutine

Pane senza glutine
Ricette senza glutine

Pane senza glutine

Zuppa di fave
Cosa Cucino Stasera

Zuppa di fave

Pumpkin soup
Cosa Cucino Stasera

Cappuccino di zucca salato

Un piatto caldo e aromatico per coccolarsi in questi ultimi giorni d'inverno.
Cosa Cucino Stasera

Vellutata di zucca, carote e anacardi

Broccoli e cavolfiore: un mix gustoso di sapore e di preziosi principi nutrizionali, per restare in forma senza rinunciare al gusto.
Cosa Cucino Stasera

Sformato di zucchine e cavolfiore

Crema al cetriolo con salmone affumicato
Cosa Cucino Stasera

Crema di cetriolo con salmone affumicato

Sorbetto alla frutta con l’estrattore di succo
Ricette Estive

Sorbetto alla frutta con l’estrattore di succo

Un dessert rinfrescante e salutare da preparare in pochi minuti.

Leggi di più