Pasta con fave e pancetta.
Ricette a base di legumi

Pasta fave pancetta e pomodorini

La primavera sulla tavola.

La primavera porta con sé tanti nuovi sapori, da poter abbinare con ingredienti decisi o delicati e poter creare molti piatti golosi, in occasione di un bel pranzo domenicale in famiglia.

Un primo piatto tipico di questa stagione è la pasta con fave fresche, pancetta e pomodorini.

Un tripudio di sapori, che vede il gusto deciso delle fave e della pancetta croccante, ammorbidirsi con la leggerezza dei pomodorini.
Veloce da preparare, nonostante la semplicità degli ingredienti utilizzati, questo piatto garantirà un grande successo fra i commensali.

I segreti per cucinare al meglio le fave

Molte persone non apprezzano il gusto deciso delle fave, ritenendolo troppo forte o amarognolo. Innanzitutto bisogna specificare che le fave fresche, cucinate con la pasta, acquistano un sapore più delicato.

Per levare il retrogusto amaro il segreto è la pulizia (ecco come fare). Oltre a sbucciarle, le fave vanno private della pellicina che le racchiude. Vi sembra una procedura troppo lunga? Non disperate! Per accelerare questa operazione, è sufficiente farle sbollentare per qualche minuto.

Consigli e varianti

Aggiungete all’acqua di cottura delle fave un po’ di limone che le aiuterà a mantenere il loro colore verde brillante. Dopo averle fatte sbollentare, tenete da parte un paio di mestoli di acqua di cottura: vi servirà come aggiunta qualora il sugo sia troppo asciutto.
Come variante di questa ricetta potete utilizzare le fave secche o abbinarvi i piselli. Se amate, infine, il piccante, il consiglio è quello di aggiungere a fine cottura un pizzico di peperoncino.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 10 minuti

Una ricetta semplice e veloce da preparare. Il condimento non necessita infatti di tempi di cottura lunghi e può essere preparato durante la cottura della pasta.

Ingredienti

  • 400 grammi pasta corta
  • 1 kg fave fresche
  • 190 grammi pancetta affumicata
  • 250 grammi pomodori pachino
  • 1 scalogno medio
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • 5 foglioline basilico
  • formaggio grattugiato q.b. (parmigiano reggiano o pecorino)
  • pepe q.b.
  • 1 succo di limone

Preparazione

  1. Levate le fave dai baccelli e scottatele per 5 minuti in acqua bollente e succo di limone, poi scolatele (ricordandovi di tenere da parte 2 o 3 mestoli di quell’acqua), fatele intiepidire e privatele della pellicina. Per questa operazione incidete la pellicina con un coltello e premete il seme per farlo fuoriuscire.
  2. Tritate lo scalogno e mettetelo a soffriggere in una padella, con un filo di olio EVO caldo.
  3. Fate a pezzettini la pancetta affumicata e aggiungetela al soffritto. Fate cuocere per qualche minuto, finché la pancetta non sarà croccante.
  4. Mettete da parte la pancetta e, nella stessa padella, fate soffriggere le fave e i pomodorini tagliati a metà.
  5. Nel frattempo portate a ebollizione una pentola piena d’acqua, salatela e buttatevi la pasta.
  6. Scolate la pasta al dente e unitela alle fave e ai pomodorini. Aggiungete anche la pancetta precedentemente cotta, condite con pepe, basilico e formaggio grattugiato e fate saltare per qualche minuto.

Altre ricette per te


Ti potrebbe interessare anche

Insalata di ceci
Ricette a base di legumi

Insalata primaverile con legumi

Pasta con pesce spada e fave
Ricette a base di legumi

Pasta con pesce spada e fave

Lenticchie e salsiccia
Ricette a base di legumi

Lenticchie e salsiccia

frittata ceci
Ricette a base di legumi

Frittata al forno ai ceci

Fagioli all'uccelletto: una ricetta squisita direttamente dalla Toscana.
Ricette a base di legumi

Fagioli all’uccelletto

Ricette a base di legumi

Pasta e ceci

Insalata di moscardini e fagiolini
Ricette Light

Insalata di moscardini e fagiolini

Moscardini, fagiolini e tonno: ecco i tre ingredienti protagonisti di questo secondo di mare fresco e leggero. Perfetto sia per pranzo che per cena.

Leggi di più