Radicchio rosso in padella

Radicchio rosso in padella

Ecco una ricetta facile, veloce e molto versatile. Insaporito con un leggero soffritto può essere servito come contorno, per accompagnare dei crostini oppure come ricetta di base per altre preparazioni.

-
14/03/2017

Sommario

Ecco una ricetta facile, veloce e molto versatile. Insaporito con un leggero soffritto può essere servito come contorno, per accompagnare dei crostini oppure come ricetta di base per altre preparazioni.

Tempo di preparazione:
2 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Radicchio rosso di treviso 1
  • Cipolla 1
  • Olio di oliva 1 cucchiaio
  • Sale qb
  • Pepe nero macinato qb

Il radicchio in padella è una ricetta facile, veloce e molto versatile. Insaporito con un leggero soffritto di cipolla o porro può essere infatti servito come contorno, per accompagnare dei crostini o come ricetta di base per altre preparazioni: un risotto, un primo piatto oppure per farcire una torta salata.

Le varietà di radicchio tra cui scegliere sono tre: il radicchio rosso caratterizzato appunto da foglie di color rosso scuro, il variegato con foglie verde chiaro striate da venature di rosso ed il bianco. Il radicchio, a seconda del periodo in cui si raccoglie, si definisce “precoce” o “tardivo”. Il tipo precoce è caratterizzato da un sapore particolarmente dolce mentre il tardivo ha un retrogusto amarognolo.

È uno di quegli ortaggi con buone proprietà benefiche per la salute del nostro organismo. Ha innanzitutto proprietà depurative e, grazie all’alto contenuto di acqua, la presenza di fibre e principi amari, favorisce la digestione e il buon funzionamento dell’intestino. Le fibre presenti nel radicchio hanno la proprietà di trattenere gli zuccheri presenti nel sangue e per questo motivo il radicchio è consigliato ai soggetti affetti da diabete di tipo 2. A questo proposito bisogna anche sottolineare che questa insalata contiene insulina, una sostanza che aiuta l’organismo a gestire e regolare i livelli di zucchero nel sangue.


Leggi anche: Verdure di stagione, per i mesi autunnali e invernali

Da recenti studi svolti all’Università di Urbino sembra che il radicchio rosso contenga molte più sostanze antiossidanti rispetto ad alimenti più famosi per questa proprietà come mirtilli e uva passa. Grazie a questa sua caratteristica rallenta l’invecchiamento cellulare, previene l’insorgere di alcuni tipi di tumore, soprattutto a livello intestinale e contrasta l’attività dei radicali liberi. Non solo. Anche la pelle trae benefici dalla presenza di sostanze antiossidanti mantenendosi giovane più a lungo.

Insomma, con il radicchio potete prepararci quello che volete e fa benissimo a tutto il nostro organismo. E poi ha solo 14 Kcal per 100 grammi!

Preparazione

Prendere il radicchio, eliminare le foglie esterne danneggiate e tagliarlo a metà nel senso della lunghezza.

Con un coltello incidere a V in torsolo ed eliminarlo

Dividere il radicchio ancora in due parti poi tagliarlo a striscioline.

Intanto affettare la cipolla finemente e aggiungerla ad una padella dal fondo largo con l’olio d’oliva.

Lasciare soffriggere la cipolla dolcemente e quando comincia ad essere morbida aggiungere il radicchio.

Salare e lasciar cuocere a fiamma media per 5 minuti circa mescolando di tanto in tanto.

Servire aggiungendo una manciata di pepe nero macinata al momento.

Giovanna Maggiori
  • Scrittore e Blogger