Pomodorini confit

Serviti su una bruschetta calda sono sfiziosissimi, ma usati per condire degli spaghetti vi faranno fare un figurone: ecco come realizzarli

Versatili e deliziosi, belli alla vista e gustosi al palato: sono i Pomodorini confit.

Potete servirli con l’aperitivo, magari insieme a del formaggio stagionato e ad una insalata fresca di frutta e verdura, oppure potrete utilizzarli per arricchire di gusto e bellezza dei piatti di pasta (ad esempio spaghetti con pesto alla genovese e pomodorini confit) o delle pietanze di pesce e carne ( tagliata di manzo con soncino e pomodorini confit, ad esempio, oppure filetto di orata in crosta di patate con patate al forno e pomodorini confit).

Ma cosa significa confit? La parola, di origne francese, significa preservare: le verdure fatte “confit”, infatti, si conservano e si preservano a lungo perchè, grazie alla cottura prolungata in forno cosparse con olio, sale e zucchero, si asciugano perdendo l’acqua in eccesso, caramellandosi un poco e rimanendo comunque “carnose”, mai secche.

La preparazione e la ricetta è di per sè molto semplice, richiede solo un po’ di pazienza per i tempi di cottura prolungati (minimo 2 ore). Una volta assaggiati, però, non potrete più farne a meno: garantito!

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 2 ore 0 minuto

Ingredienti

  • 500 grammi pomodorini ciliegini
  • 1 cucchiaio zucchero bianco
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale e pepe
  • mix di erbette aromatiche, maggiorana, prezzemolo, timo
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 140°.
  2. Lavate i pomodorini con delicatezza, asciugateli bene con un panno da cucina e tagliateli a metà.
  3. Disponeteli ordinatamente su una teglia rivestita di carta forno con la parte tagliata verso l’alto.
    Conditeli con sale, pepe, l’aglio tritato, le erbette aromatiche prescelte, un paio di cucchiai di olio e lo zucchero.
  4. Fate cuocere per 2 ore in modo che i pomodori si asciughino, caramellandosi, senza però seccare.


Vedi altri articoli su: Ricette vegane | Ricette vegetariane |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *