Peperoni arrostiti

Un antipasto veloce e sfizioso da servire con crostini di pane o come contorno per un piatto di carne

Sommario

Un antipasto veloce e sfizioso da servire con crostini di pane o come contorno per un piatto di carne

Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
25 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Peperoni di diverso colore 4
  • Filetti dacciuga sott'olio 6
  • Spicchi daglio tagliati finemente 2
  • Prezzemolo tritato finemente 2 cucchiani da caffè
  • Peperoncino privato dei semi e tagliato finemente 1
  • Olio extravergine di oliva 4 cucchiai

Quando i peperoni sono arrostiti hanno un sapore completamente differente e, a mio parere, sono più appetitosi e sicuramente più digeribili che crudi, perché le sostanze indigeste sono contenute nella buccia che viene eliminata. Questa è una ricetta veloce e facilissima da realizzare, potete prepararla anche il giorno prima e poi conservarla in frigorifero. Il condimento a base di prezzemolo, acciughe e peperoncino esalta il sapore affumicato dei peperoni e rende questo piatto un antipasto sfizioso da servire con pane fresco tipo baguette, con crostini di pane oppure come contorno a del roast beef.

I peperoni sono originari dell’America del Sud, ma oggigiorno sono consumati in tutto il mondo in tantissime deliziose ricette. Sono molto ricchi di acqua (90%), quindi indicati nelle diete ipocaloriche. Inoltre contengono elevate quantità di vitamina C e pro-vitamina A, quindi, oltre che buoni, fanno bene alla nostra salute.

Ci sono vari metodi per arrostire i peperoni, quello che vi propongo, a mio avviso, è il più semplice ed efficace.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”82404″]

Preparazione

Preriscaldare il forno a 250°C.

Lavare e asciugare I peperoni. Appoggiarli su una teglia da forno ricoperta con carta da forno. Infornare e cuocere per 25 minuti girando i peperoni di tanto in tanto. Il tempo di cottura può variare a seconda della dimensione. A fine cottura saranno abbrustoliti quasi completamente su tutti i lati.


Leggi anche: Farfalle con peperoni e salsa di acciughe

Prendere i peperoni ancora caldi (meglio uno alla volta), metterli in un sacchetto di plastica per alimenti per facilitare la spellatura e aspettare 15 minuti. Trascorso questo tempo, estrarli dal sacchetto e rimuovere il picciolo aiutandosi con un coltello appuntito. Aprire I peperoni, togliere i semi e i filamenti bianchi. Tagliare I peperoni in strisce (2.5 cm larghezza).

In una piccola ciotola mescolare le acciughe, l’aglio, il prezzemolo e il peperoncino con l’olio. Mettere i peperoni su un piatto di portata e cospargere con il condimento preparato. Lasciar marinare a temperatura ambiente per almeno un’ora. Servire a temperatura ambiente.

Nota: Al momento dell’acquisto assicuratevi che i peperoni abbiano il picciolo ben attaccato, inoltre devono essere lucidi, compatti e con la pelle ben tesa. Si conservano freschi in frigorifero per 5-6 giorni, altrimenti sott’olio e sott’aceto (sempre in frigorifero) per alcune settimane.