Pennette con patè di olive taggiasche

Questo primo piatto economico è velocissimo da preparare, oltre ad essere molto aromatico e gustoso.

Le olive taggiasche sono una tra i tanti tipi di olive appartenenti alla nostra italianissima produttività agricola. Sono olive liguri prodotte nella zona di Taggia, caratteristica località situata nella provincia di Imperia. L’olivo taggiasco è un albero grande e robusto, alto fino a 15 metri. Queste olive sono considerate in assoluto le più delicate e pregiate. Hanno sfumature di colore che variano dal verde, al marrone e al nero. Hanno un sapore deciso, molto fruttato, a volte amarognolo ma non per questo meno gustoso. In cucina vengono utilizzate nella preparazione di svariate ed innumerevoli ricette, come il Coniglio alla Ligure, che vengono caratterizzate dalla loro saporosità e fragranze uniche. Sono ottime per insaporire carne e pesce oppure zuppe di mare nella preparazione di  prelibati secondi piatti, oppure tagliate a rondelle o lasciate intere per realizzare sughi e condimenti per deliziosi primi piatti o ancora si possono tritare per condire crostini e bruschette da abbinare a formaggi e salumi come sfizioso antipasto. Infine possono essere aggiunte ad insalate di mare, di verdure o di pasta e riso per arricchirle con brio ed originalità.

In questa ricetta viene usato il patè di olive taggiasche per condire molto semplicemente un buon piatto di pasta.

Mentre la pasta si cuoce si stempera il patè, si arricchisce con poco olio extravergine di oliva ed una leggera spolverata di pecorino grattugiato. Una volta cotte al dente, le pennette si uniscono al patè nella padella. Si fanno amalgamare al condimento ed infine si spolverizzano con il parmigiano grattugiato: la pasta è pronta. Il risultato è un piatto gustosissimo e molto appetitoso, oltre che facile da realizzare. Ideale per una cena improvvisata con gli amici o per un pranzo veloce quando si vuole gustare qualcosa di sfizioso ma si ha poco tempo a disposizione per cucinare.

Puoi utilizzare un qualsiasi altro formato di pasta corta purchè sia rigata: la rigatura fa in modo che il condimento si leghi bene alla pasta.

  • Resa: 2 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 160 gr. pennette rigate
  • 2 cucchiai parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaino pecorino grattugiato
  • 1 cucchiaino olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e portala a bollore, quindi tuffaci le pennette e falle cuocere al dente.
  2. Nel frattempo versa il patè di olive taggiasche in una padella antiaderente. Preleva un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta e versala nella padella con il patè.
  3. Con l’aiuto di un cucchiaio di legno mescola e fai stemperare il patè in modo che si sciolga leggermente e diventi più fluido ed omogeneo. Condiscilo con 1 cucchiaino di olio extravergine di oliva, spolverizza con un cucchiaino di pecorino grattugiato e mescola incorporando tutti gli ingredienti.
  4. Quando la pasta è cotta al dente, spegni il fuoco e prelevala con una schiumarola bucata senza sgocciolarla. Quindi trasferiscila direttamente nella padella con il condimento.
  5. Fai amalgamare, a fiamma bassa, il patè di olive alla pasta mescolando per un minuto con il cucchiaio di legno.
  6. Spegni il fuoco, spolverizza con il parmigiano grattugiato e fai mantecare. Infine, distribuisci nei piatti e servi subito in tavola. Gusta ben calde le pennette con patè di olive taggiasche e buon appetito!!!


Vedi altri articoli su: Ricette Primi Piatti | Ricette vegetariane | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *