Panna montata fatta in casa

Montare la panna in casa è un'operazione semplicissima ma fondamentale! Ecco le indicazioni per realizzarla al meglio

Una delle basi di cucina che non può proprio mancare nel nostro personale libro di ricette è certamente la panna montata.

La sua preparazione è estremamente semplice e tanto rapida che andare a comperare la panna già montata è quasi un sacrilegio!

Inoltre, il sapore della panna fresca appena montata è così delicato e leggero da non somigliare neppure a quello spesso stucchevole e pesante della crema che troviamo in commercio.

Solo un accorgimento è davvero essenziale e di fondamentale importanza ai fini di un’ottima riuscita della montatura: la panna, la ciotola e le fruste che utilizzeremo dovranno essere refrigerati e ben freddi.

Così facile? Sì! Segreto svelato e… panna già montata! Su torte, tazze fumanti di cioccolata calda, per accompagnare biscottini e macedonie di frutta fresca: un cucchiaio di panna montata saprà arricchire le più diverse ricette, dando piena soddisfazione agli sfizi di golosi e golosoni.

Consiglio: a seconda della ricetta in cui poi utilizzerete la panna montata, potete anche decidere di gustarla al naturale, senza aggiunta di zucchero.

Ingredienti

  • 500 millilitri panna fresca
  • 3 cucchiai zucchero a velo

Preparazione

  1. Versate la panna in una ciotola di acciaio e mettetela in frigorifero per almeno 1 ora prima di iniziare in modo che sia ben fredda. Mettete in frigorifero anche le fruste di uno sbattitore elettrico.
  2. Inserite le fruste nella panna e azionatele alla prima velocità. Iniziate a montare la panna facendo ruotare la ciotola sempre nello stesso senso mantenendo invece ferme le fruste. Aumentate la velocità poco a poco fino ad ottenere o una panna semi-montata (utile per preparare per esempio delle mousse) o una panna montata ferma (utile da servire in accompagnamento a torte, galati, ecc).
    Zuccherate la panna solo a fine preparazione unendo lo zucchero a velo setacciato poco per volta con l’aiuto di una spatola.
  3. Conservate la panna in frigorifero coperta con pellicola trasparente fino al momento dell’utilizzo.


Vedi altri articoli su: Consigli di cucina | Ho fame | Ricette Dolci e Dessert | Ricette veloci |

Commenti

  • Daniela lancelotti

    Voglio preparare la panna fatta in casa e mangiarla nel pomeriggio merenda con i biscotti

  • Elena Levati

    Ciao Daniela! Fammi sapere se l amerenda è stata gradita! :)

  • Rosa Strocchia

    Ma la panna fatta in casa , prima di montarla , come si prepara ????
    Con quali ingredienti ????
    Serve il latte e di che tipo ( intero , scremato , ecc….. ) ????
    E come va lavorato per ottenere la panna ??????

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *