Mandorle pralinate

Deliziose, prelibate e squisite da assaporare a Natale e quando si ha voglia di un dolcetto per "coccolarsi": ecco come fare in casa le mandorle pralinate!!!

Mandorle pralinate

Le mandorle pralinate sono deliziosi bon bon da assaporare durante tutto l’anno ma particolarmente sotto le feste natalizie: hanno un delicato cuore di mandorla avvolto in uno scrigno di zucchero. Si possono trovare già confezionate oppure si possono realizzare con le proprie mani e gustarle sarà ancora più soddisfacente. Possono essere anche un dolce e prelibato regalo da fare ad amici e parenti che lo apprezzeranno moltissimo!

Sono uno squisito snack dolce da gustare a tutte le ore e quando si ha bisogno di coccolarsi un pochino! I bambini saranno felici di aiutarvi a preparare questi semplici dolcetti e saranno ancora più felici quando li mangeranno come le ciliege, perchè una tira l’altra!

Vengono anche chiamati “addormentasuocere” proprio per indicare che con la loro seducente bontà riescono a conquistare chiunque, anche le suocere che, intente a gustare la pralina, staranno zitte! ;-) Sono anche una guarnizione ideale e preziosa per decorare torte e dolci.

Gli ingredienti sono solo tre: mandorle, zucchero e acqua e la ricetta è veramente semplice e veloce da realizzare. Le mandorle vanno lasciate con la pellicina e non tostate.

Puoi conservarle dentro un barattolo di vetro sterilizzato e tenuto in un luogo fresco ed asciutto.

Ecco di seguito la ricetta per realizzare questa squisitezza.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 100 gr. mandorle sgusciate ma con la pellicina
  • 100 gr. zucchero
  • 1 bicchiere acqua

Preparazione

  1. Metti le mandorle in una padella antiaderente insieme allo zucchero e all’acqua.
  2. Accendi il fuoco a fiamma moderata e lascia sciogliere lo zucchero mescolando ogni tanto con un cucchiaio di legno.
  3. Quando lo zucchero si è sciolto del tutto, inizia a mescolare in continuazione, sempre con il cucchiaio di legno.
  4. Dopo circa 4 minuti, togli la padella dal fuoco per un attimo e continua a mescolare: vedrai che l’acqua sarà evaporata completamente e lo zucchero sarà cristallizzato e, diventato bianco, si sarà aggrappato alle mandorle.
  5. Rimetti la padella sul fuoco e riprendi a mescolare finchè lo zucchero si sarà nuovamente sciolto e sarà tornato liquido: bisogna fare molta attenzione in questa fase perchè lo zucchero non deve diventare troppo scuro.
  6. Mantieni la fiamma medio bassa e continua a mescolare fino a chè le mandorle diventano lucide e si staccano una dall’altra.
  7. A questo punto togli dal fuoco e trasferisci le mandorle pralinate sopra una leccarda foderata con carta da forno. Lasciale raffreddare completamente senza toccarle.
  8. Una volta che si saranno freddate del tutto, potrai assaporarle.


Vedi altri articoli su: Ho fame | Ricette di Natale | Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *