Gelato al Caffè: la ricetta fatta in casa

Ideale per accompagnare torte o come dessert a fine pasto, il gelato al caffè può essere preparato a casa con poche semplici mosse

Gelato-al-caffè

Il gelato al caffè è sempre al top nella classifica dei dolci estivi: è fresco, ma allo stesso tempo gustoso. Inoltre è ideale per accompagnare torte o per essere servito come dessert alla fine di un pasto.

Farlo in casa è possibile e semplicissimo, anche se non possedete una gelatiera. La ricetta che proponiamo, infatti, vi permetterà di prepararlo anche con l’ausilio delle più classiche e diffuse fruste.

Una sola cosa è importante tenere presente: le uova necessarie saranno usate a crudo, per cui – come nel caso di un tiramisù – assicuratevi che siano freschissime. Inoltre, munitevi di un contenitore adatto alla conservazione in congelatore.

Curati questi dettagli, cimentatevi a diventare gelataie per mezz’ora della vostra giornata.

  • Resa: 8 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 4 ore 30 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 150 grammi zucchero
  • 500 millilitri panna per dolci
  • 40 grammi caffè solubile tipo Nescafé
  • 100 millilitri latte
  • 4 uova fresche
  • 50 grammi chicchi di caffè

Preparazione

  1. Le prime operazioni da fare per preparare il nostro cremoso gelato al caffè, riguardano le uova. Separate innanzitutto gli albumi dai tuorli riponendoli in contenitori diversi. Con l’ausilio delle fruste, montate i tuorli con lo zucchero.
  2. Portata a termine questa prima operazione, sciogliete il caffè solubile con mezzo bicchiere di latte (circa 100 millilitri) e aggiungetelo ai tuorli montati. Mescolate in modo che il caffè venga completamente assorbito dal composto.
  3. Fatto questo, procedete con il montare la panna. Quando apparirà soffice, aggiungete anche questa ai tuorli già “corretti” al caffè.
  4. Infine montate gli albumi a neve e aggiungeteli al preparato. Ancora con l’ausilio delle fruste, mescolate il tutto accuratamente. Quando l’amalgama vi sembrerà compatta, versate il tutto in un contenitore apposito che riporrete nel congelatore, dove dovrà restare per almeno 4 ore.
  5. Trascorso il tempo necessario affinché il gelato si rapprenda, servitelo in coppette da gelato. Come decorazione utilizzate qualche chicco di caffè che, oltre a dare maggiore intensità al gusto, sono anche molto coreografici.


Vedi altri articoli su: Gelato Fatto in Casa | Ricette Dolci e Dessert | Ricette Estive |

Commenti

  • Shardan

    la preparazione di questo gelato è potenzialmente pericolosa per la salute perché utilizza un composto di crema con uova non pastorizzata e che può trasmettere una salmonellosi!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *