Fudge Brownies

Un modo goloso per utilizzare il cioccolato fondente delle uova di Pasqua

Fudge Brownie

I brownies sono dei gustosi dolci di forma quadrata tipicamente americani, chiamati cosi per via del loro colore appunto brown, marrone.  I principali ingredienti sono uova, zucchero, burro, estratto di vaniglia, farina e tanto, tanto cioccolato fondente.  I fudge brownies rispetto ai brownies sono piú densi e simili al fudge, il dolce a base di burro e cioccolato da cui prendono il nome. A questi ingredienti base si possono aggiungere noci, nocciole, frutta candita e gocce di cioccolato, rendendo cosi l’impasto ancora piú goloso. L’origine è sicuramente statunitense e risale alla fine dell’Ottocento quando un cuoco distratto dimenticandosi di aggiungere il lievito alla torta di cioccolato ha creato un nuovo dolce, denso e molto ricco a cui gli amanti del cioccolato non riescono a resistere.  Un’altra versione riconduce l’origine al Palmer House Hotel di Chicago che li preparo’la prima volta nel 1892 in occasione di un evento speciale.  Qualsiasi sia l’origine, questi dolci sono gustosi e possono soddisfare il palato di adulti e bambini. Sono ottimi serviti come dessert accompagnati da gelato alla vaniglia e frutti di bosco oppure per una sfiziosa merenda con un bicchiere di latte (mi raccomando freddo, secondo la tradizione americana!), un caffè o un cappuccino.

Brownies
  • Resa: 12 brownies ( 6 Persone servite )
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 35 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 200 grammi cioccolato fondente
  • 150 grammi burro
  • 185 grammi zucchero
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • 80 grammi farina per dolci

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 170 °C – 180 °C
  2. Tagliare il cioccolato in piccoli pezzi
  3. In una casseruola fondere a bagnomaria il burro ed il cioccolato
  4. In una ciotola sbattere con una frusta le uova, lo zucchero e la vaniglia
  5. Versare il mix di cioccolato e burro nella ciotola. Mescolare in modo da formare un composto omogeneo
  6. Aggiungere la farina e mescolare delicatamente
  7. Versare il composto in una teglia (23×18 cm) preventivamente imburrata e infarinata
  8. Cuocere per ca. 15 minuti, fino a che inserendo uno stuzziccadenti uscirà pulito ed asciutto
  9. Lasciar raffreddare nello stampo su una griglia. Servire freddi. Conservare in un recipiente chiuso e areato per dolci (max. 1-2 giorni)
  10. Nota: Molto importante non mescolare a lungo l’impasto perché ciò introduce aria e non aggiungere lievito per dolci perché i brownies devono essere densi e compatti.


Vedi altri articoli su: Ricette Dolci e Dessert |

Commenti

  • sofia sala

    Li faccio oggi pomeriggio! davvero un modo squisito di usare il cioccolato! ;)

  • Paola Lovisetti Scamihorn

    Ciao Sofia! Fammi poi sapere come ti sono venuti! I miei figli li adorano:-)

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *