Tiramisù alle fragole
Ricette Dolci e Dessert

Tiramisù alle fragole

Sul banco del nostro fruttivendolo cominciano a comparire le prime fragole, utilizziamole per rivisitare il più classico dei dessert

Il tiramisù è forse il più famoso, riprodotto e rivisitato dolce italiano, se ne conoscono tante versioni, ma la più classica prevede di comporre il dolce in una teglia alternando uno strato di biscotti tipo Savoiardi imbevuti nel caffè ad uno strato di crema al mascarpone e di coprire il tutto con un’abbondante spolverata di cacao.

È un dolce buonissimo, ma, molto calorico, quindi ecco una versione “light” in cui il succo di fragola che sostituisce il caffè e la ricotta usata al posto del mascarpone lo rendono più leggero, anche se non lo si può ancora definire dietetico.

  • Resa: 6 Persone servite
  • Preparazione: 30 minuti

Ingredienti

  • 500 grammi fragole
  • 3 uovo
  • 3 cucchiai zucchero
  • 1 arancio
  • 250 grammi ricotta

Preparazione

  1. Mondate le fragole e mettetene 300 grammi nel frullatore insieme ad un’arancia pelata al vivo, frullate fino ad ottenere un succo senza grumi.
  2. Separate gli albumi dai tuorli delle uova e montateli a neve (se aggiungete un pizzico di sale il composto sarà più sodo), poi sbattete i rossi con lo zucchero finché quest’ultimo non sarà perfettamente amalgamato, non dovrete sentire più i granelli. Unite la ricotta al composto di tuorli e zucchero e sbattette con lo sbattitore o con la forchetta fino ad ottenere una crema liscia e senza grumi, a questo punto unite i bianchi montati procedendo molto lentamente e mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno. A questo punto la crema sarà più soffice e spumosa. Se avete dei problemi con le uova crude o se dovete fare questo dolce per una festa di bambini potete comprare al supermercato le uova pastorizzate, guardate sulla confezione le indicazioni relative alle quantità da usare.
  3. Tagliate le fragole rimaste a pezzetti piccoli lasciandone qualcuna intera per la decorazione finale; ora mettete il succo di fragole e arancia in una fondina ed intingete i biscotti per poco tempo e uno alla volta, formate il primo strato nella teglia, ma se volete usare una coppa come nella foto foderate prima i lati e poi il fondo spezzando i biscotti che non ci stanno. Finito il primo strato coprite con uno strato di crema e fragole sminuzzate. Lo strato finale dovrà essere coperto con delle fragole tagliate a pezzi più grossi o a metà che serviranno anche da decorazione.
  4. Se preferite un dolce più morbido potete utilizzare i biscotti senza passarli ne succo e versare il succo di fragole direttamente sopra ogni strato, prima di mettere la crema.
    Mettete in frigorifero per almeno un’ora prima di consumarlo.
    Contenendo le uova crude questo dolce deve essere consumato nel giro di 24 ore.


Torta Savoia al pistacchio
Ricette Dolci e Dessert

Torta Savoia al pistacchio

Biscotti con i corn flakes senza burro
Ricette Dolci e Dessert

Biscotti con i corn flakes senza burro

Toffee, i dolcetti inglesi al caramello
Ricette Dolci e Dessert

Toffee, i dolcetti inglesi al caramello

Torta della nonna, la ricetta
Ricette Dolci e Dessert

Torta della nonna, la ricetta

Torta tenerina al cioccolato
Ricette Dolci e Dessert

Torta tenerina al cioccolato

Pancake con lo yogurt
Ricette Dolci e Dessert

Pancake con lo yogurt

Profiteroles al cioccolato
Ricette Dolci e Dessert

Profiteroles al cioccolato

Colomba di Pasqua al pistacchio
Ricette Dolci e Dessert

Colomba di Pasqua al pistacchio

Come fare la pizza senza lievito
Consigli di cucina

Come fare la pizza senza lievito

La preparazione della pizza richiede di solito l’uso del lievito di birra e tempi di attesa per la lievitazione. Ma non sempre è così: ecco le alternative.

Leggi di più