Frittata di porri

Se volete cucinare una frittata stuzzicante e appetitosa, provate a realizzarla con i porri: è veramente golosa!

La frittata ai porri si può preparare in padella o, per una versione light, al forno.
La frittata ai porri si può preparare in padella o, per una versione light, al forno.

La frittata di porri è un secondo piatto vegetariano molto saporito e gustoso che piace a grandi e piccini. Si prepara facendo stufare prima i porri e poi mescolandoli alle uova sbattute. Infine il composto si lascia cuocere a fiamma bassa e a padella coperta finché la superficie della frittata si sarà rappresa: in questo modo non dovrete girarla.

Per rendere la frittata più gonfia e morbida, potete aggiungere al composto della birra chiara oppure dell’acqua minerale frizzante, o ancora la punta di 1 cucchiaino di bicarbonato.

Per arricchirla di fragranza e sapore si possono aggiungere anche spezie come curcuma o curry, ma anche erbe aromatiche quali basilico, prezzemolo, mentuccia, erba cipollina etc. Un’altra variante è usare della ricotta salata grattugiata per darle un tocco più dolce e morbido, oppure del pecorino grattugiato, che la rende invece più briosa esaltando i sapori degli ingredienti.

Un altro metodo di cottura per realizzare la frittata può essere quella in forno, dove non si utilizza olio extravergine d’oliva e il piatto risulta più leggero e digeribile (frittata ai ceci, frittata aglio, basilico e pecorino).

La frittata di porri può essere servita calda per assaporarne al meglio le fragranze, ma anche tiepida o fredda.

Può essere un ottimo secondo piatto accompagnato da una fresca insalata mista con verdure di stagione, ma anche uno sfizioso finger food o uno stuzzicante antipasto, tagliata a striscioline o a quadrotti.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 25 minuti

Ingredienti

  • 4 uova fresche
  • 1 porro intero grande
  • 2 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio birra chiara
  • 1 pizzico maggiorana
  • 2 cucchiai grana padano grattugiato
  • 1 foglia di alloro
  • sale rosa
  • pepe rosa

Preparazione

  1. Pulite il porro, eliminate le foglie esterne e poi tagliatelo a rondelle.
  2. Versate 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva in una padella antiaderente. Unite le rondelle di porro e spolverizzatele con il sale rosa. Fate appassire a fiamma dolce per 5 minuti mescolando spesso.
  3. Bagnate con un mestolo abbondante di acqua e la foglia di alloro. Lasciate stufare per 10 minuti a pentola coperta. Quando l’acqua si sarà del tutto asciugata, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.
  4. Rompete le uova in una terrina. Condite con sale rosa e pepe rosa e aggiungete un cucchiaio di birra chiara. Sbattete bene e poi aggiungete la maggiorana e il grana grattugiato. Mescolate e unite i porri dopo aver tolto la foglia di alloro. Miscelate bene facendo incorporare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.
  5. Versate un cucchiaio di olio extravergine di oliva in una padella antiaderente e lasciatelo scaldare leggermente. Quindi versateci il composto a base di uova e porri.
  6. Abbassate la fiamma al minimo e coprite la padella. Lasciate cuocere finchè la superficie della frittata si sarà rappresa bene (circa 8/10 minuti) scuotendo ogni tanto la padella in avanti e indietro per evitare che si attacchi al fondo e per verificarne lo stato di cottura.
  7. Spegnete il fuoco e fate scivolare la frittata di porri su di un piatto.
    Servite in tavola e buon appetito!


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette Secondi Piatti | Ricette vegetariane | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *