Torta frangipane arancia e amaretti

Semplice e buonissima, la torta frangipane arancia e amaretti è un dolce profumato morbido e compatto perfetto per la colazione o la merenda.

27/01/2020

Sommario

Semplice e buonissima, la torta frangipane arancia e amaretti è un dolce profumato morbido e compatto perfetto per la colazione o la merenda.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
45 minuti
Quantità:
6 persone

Ingredienti Ricetta

  • Burro morbido 125 g
  • Zucchero semolato 125 g
  • Uova 125 g
  • Farina di mandorle 125 g
  • Farina 00 100 g
  • Lievito 2 g
  • Scorza di arancia grattugiata non trattata qb
  • Amaretti 80 g
  • Pinoli qb
  • Zucchero a velo qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1
  • Calorie 533 kcal
  • Grassi 34 g
  • Carboidrati 45 g
  • Zuccheri 33 g
  • Fibre 3,6 g
  • Proteine 11 g

La torta frangipane arancia e amaretti è un dessert dalla consistenza unica e friabile, ideale come pausa pomeridiana dolce da accompagnare magari a un buon tè. Una morbida pasta frolla aromatizzata all’arancia racchiude un cuore di crema frangipane. Questa crema ha una lavorazione simile alla crema pasticcera ma si differenzia da questa per l’impiego della farina di mandorle nell’impasto. Inoltre ha una consistenza più compatta e grumosa rispetto alla crema pasticcera. Il risultato è una torta dall’aroma davvero particolare e dalla dolcezza spiccata che farà impazzire tutti i vostri amici più golosi. Scoprite l’unicità della torta frangipane arancia e amaretti e iniziate a preparare gli ingredienti per la pasta frolla!

Torta frangipane, le origini

Per capire cos’è la torta frangipane bisogna partire dall’origine del termine “frangipane”. Deriva dalla famiglia italiana Frangipani, ma con il termine “frangipane” vengono chiamate diverse preparazioni di pasticceria. In francese quando si parla di frangipane si intende la crema, un composto cremoso a base di farina di mandorle, uova, burro e zucchero, eventualmente miscelato a crema pasticcera. Questa crema viene usata come ripieno per la ‘galette de rois’, una torta tradizionale francese consumata durante il periodo dell’Epifania. Questa torta è composta da una base di pasta sfoglia, ripiena con la crema frangipane. Alcuni la chiamano “torta frangipane francese“, per differenziarla da quella italiana che, come vedremo, è tutt’altra cosa.


Leggi anche: Torta camilla light: la ricetta

La versione italiana

In italia infatti quando si parla di torta frangipane si intende una crostata, dunque una torta fatta con una base di pasta frolla, ripiena di un composto che sostanzialmente è una crema frangipane, ma addizionata di farina di frumento. Una volta cotto, questo impasto risulta asciutto e non cremoso, di consistenza simile a quella di una ciambella fatta con farina di mandorle.

Preparatela per una merenda o una colazione un po’ speciali: sapori e profumi di mandorle, arance e pinoli vi conquisteranno!

Preparazione

  1. Montare il burro, lo zucchero e la scorza d’arancia in una planetaria.
  2. Quando il composto è ben montato e appare lucido, unire poco alla volta le uova, continuando ad amalgamare.
  3. Quando le uova saranno incorporate, aggiungere le polveri (farina, lievito e mandorle) e lavorare fino a ottenere un impasto omogeneo.
  4. Unire gli amaretti sbriciolati grossolanamente, amalgamando con una spatola.
  5. Trasferire il composto in uno stampo da 18-20 cm di diametro e spargere una manciata di pinoli sulla superficie.
  6. Cuocere in forno ventilato già caldo a 180°C per circa 40-45 minuti.
  7. Sfornare, lasciare intiepidire e decorate la torta frangipane arancia e amaretti con zucchero a velo.