Cookies light senza burro

Cookies light senza burro

Oggi cookies light, una ricetta per stare leggeri senza rinunciare al piacere di un buon dolce!

-
17/05/2020

Sommario

Oggi cookies light, una ricetta per stare leggeri senza rinunciare al piacere di un buon dolce!

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
8 biiscotti

Ingredienti Ricetta

  • Farina 1 100 grammi
  • Lievito istantaneo 1 cucchiaino
  • Miele 100 grammi
  • Ricotta 50 grammi
  • Tuorlo 1
  • Gocce di cioccolato 100 grammi

I classici cookies americani sono burrosi, questa è la verità. Ma, al giorno d’oggi, siamo sempre più attenti alla nostra salute e cerchiamo quindi sempre nuove strade per conciliare la voglia di dolce con il nostro bisogno di stare leggeri. Ed ecco spiegato perché le versioni light di questi famosi biscottoni sono ormai così diffuse. Nel caso vogliate creare i vostri personali cookies light, ecco qualche indicazione su come sostituire i soliti zucchero semolato, burro e farina super raffinata.

Le farine

Sicuramente la farina che più spesso utilizziamo è la farina 00, ma indubbiamente è la meno indicata a livello nutrizionale. Si ottiene infatti attraverso il moderno metodo di macinazione, che polverizza il chicco e con esso tutti i suoi elementi nutritivi. Un po’ meno raffinata è la farina 0. Ma solo a partire dalla farina 1, macinata a pietra, si cominciano a trovare maggiori quantità di crusca e di germe del grano, ricchi di sostanze nutritive.

Ancora più ricca, meno raffinata, è poi la farina 2, anche detta semi-integrale. E arriviamo infine alla farina integrale, la migliore dal punto di vista nutrizionale, ma non così semplice da lavorare. È bene comunque ricordare che non esiste solo la farina integrale di frumento. Potete infatti trovare anche quella di segale, quella di riso, di grano saraceno, di mais, quella di farro,quella di kamut e, per finire, quella d’orzo.


Leggi anche: Pasta integrale, calorie e differenza con la pasta normale

Lo zucchero

Un consumo eccessivo di zucchero bianco, ormai si sa, può provocare danni alla salute. Fortunatamente vi sono però delle alternative! Potete infatti sostituirlo con zucchero di canna integrale, miele, svariati sciroppi, come quello d’agave o quello d’acero oppure con lo zucchero di cocco. Ma, al posto dello zucchero, potreste anche solo utilizzare frutta come prugne secche, banane schiacciate, albicocche disidratate o datteri.

Il burro

Se è vero che in molte ricette light troviamo l’olio al posto del burro, è anche vero che non è una questione di calorie. A parità di grammi, il burro contiene addirittura meno calorie dell’olio! Ma allora qual è l’aspetto positivo dell’olio? È presto detto, acidi grassi insaturi, quelli buoni, che fanno diminuire il livello di colesterolo nel sangue. L’olio extravergine d’oliva ne contiene infatti in maggiore quantità rispetto al burro, per non parlare del fatto che è molto ricco di vitamina E ed è molto digeribile. Se invece volete sostituire il burro con qualcosa di meno calorico, perché non optare per una buona ricotta?

Preparazione

Mescolate in una ciotola miele e ricotta. Aggiungete poi il tuorlo.

A questo punto incorporate la farina setacciata con il lievito.

In ultimo le gocce di cioccolato infarinate.

Dopo aver dato un’ultima mescolata, prendete una teglia rivestita di carta forno e disponetevi sopra tanti mucchietti di impasto. Potete usare il porzionatore per gelato o un cucchiaino.

Poi infornate a 150° per circa 18 minuti.

Roberta Zannoni
  • Scrittore e Blogger