Clafoutis alle albicocche

Se provate il clafoutis alle albicocche, potete anche servirlo con una pallina di gelato alla crema, per un dessert ancora più goloso e fresco.

Sommario

Il clafoutis alle albicocche è un dolce tipico francese, dalla consistenza simile a un flan, fresco ed estivo

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
40 minuti
Quantità:
6 persone

Ingredienti Ricetta

  • Uova 2
  • Zucchero semolato 120 g
  • Farina 00 100 g
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
  • Latte 220 ml
  • Brandy 1 bicchierino
  • Albicocche 7-8

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 porzione
  • Calorie 180 kcal
  • Grassi 3,8 g
  • Carboidrati 30 g
  • Proteine 4,8 g

Il clafoutis è un dolce tipico francese, tradizionalmente preparato con le ciliegie e gustato tiepido. Si tratta di un dolce dalla consistenza molto particolare, l’impasto liquido infatti ricorda la pastella delle crepes e, una volta cotto, è molto simile a un flan.

Un’alternativa al classico clafoutis con le ciliegie è il clafoutis alle albicocche, uno tra i frutti più amati in estate. Il risultato è golosissimo, ma anche leggero e adatto a chi vuole gustare un dolce senza troppi sensi di colpa.

Clafoutis alle ciliegie

In questa stagione così calda, il clafoutis alle albicocche può anche essere servito freddo, con una spolverata di zucchero a velo. La sua consistenza non permette facilmente di essere porzionato nei vari piattini, ma le persone a tavola possono servirsi direttamente dallo stampo, gustandolo al cucchiaio.

Potete preparare questo dolce anche con altra frutta, come le pesche, o le prugne. Risulta buonissimo in qualsiasi stagione, quindi sbizzarritevi con la frutta che più vi piace durante tutto l’anno!

Se provate il clafoutis alle albicocche, potete anche servirlo con una pallina di gelato alla crema, per un dessert ancora più goloso e fresco.

Preparazione

  1. In una ciotola montate le uova con lo zucchero e un cucchiaino di estratto di vaniglia.
  2. Aggiungete la farina setacciata, continuando a mescolare.
  3. Unite un po’ alla volta il latte e il brandy, sempre mescolando a bassa velocità con le fruste.
  4. Prendete ora una tortiera, imburratela e spolveratela leggermente di zucchero semolato.
  5. A parte lavate e tagliate a fette le albicocche, tenendo la buccia. Adagiate le fette di albicocche sul fondo della tortiera imburrata, poi versatevi sopra la pastella.
  6. Cuocete il clafoutis in forno ventilato a 180° per circa 35-40 minuti. Quando la superficie sarà dorata è pronto. Controllate sempre con uno stecchino la cottura: se infilandolo e sfilandolo risulta asciutto, il clafoutis è pronto.
  7. Sfornate e lasciate raffreddare, poi cospargete la superficie con dello zucchero a velo.
  8. Gustatelo tiepido o a temperatura ambiente. Conservatelo in frigorifero per 2 giorni.


Leggi anche: Clafoutis alle ciliegie