Tonno al sesamo e salsa di soia

Il tonno al sesamo e salsa di soia è un secondo piatto dai tipici sapori asiatici, di grande effetto ma facilissimo da preparare

04/01/2024

Sommario

Un secondo piatto leggerissimo ma pieno di gusto

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
2

Ingredienti Ricetta

  • Bistecche di tonno 2
  • Sesamo bianco e nero qb
  • Salsa di soia qb
  • Zenzero qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 178 kcal
  • Grassi 8,2
  • Carboidrati 2,1
  • Proteine 21,4

La ricetta del tonno al sesamo e salsa di soia è conosciuta dagli amanti del cibo tipico giapponese come tataki che vuol dire sminuzzato. Prende il nome infatti dallo zenzero, presente nella ricetta che viene sminuzzato per dare più gusto al piatto. La ricetta è di semplice e veloce preparazione, per farla però è essenziale avere degli ingredienti di primissima qualità, in primis il tonno che deve essere fresco per risultare succulento.

Preparazione della crosta di sesamo

Perché il piatto sia croccante all’esterno e morbido all’interno è importante realizzare una buona crosta al sesamo che rimanga fragrante e ben aderente in cottura. Per fare questo, bisogna bagnare inizialmente il sesamo con la salsa di soia e poi spennellare il pesce con della senape. In questo modo, il sesamo aderirà alla perfezione e la crosta rimarrà ben croccante per rendere la cottura straordinaria.

Tonno al sesamo e salsa di soia

La preparazione del tonno al sesamo e salsa di soia

Anche il tonno deve essere marinato inizialmente per avere poi un gusto unico. Per farlo basta inserirlo in una ciotola capiente con della salsa di soia e zenzero sminuzzato, alcuni aggiungono il sale all’interno della marinatura ma nella ricetta tradizionale, si sala solamente alla fine.

La cottura del pesce

Il pesce deve essere cotto per pochissimi minuti, proprio questa è la peculiarità del piatto. Per questo motivo, basta inserire la piastra sul fuoco alto e lasciarla scaldare bene prima di procedere alla cottura. Bastano uno massimo due minuti per lato per tirare subito via il pesce e servirlo. La cottura veloce permette di sigillare al meglio la crosta e renderla ben croccante mentre l’interno del pesce rimarrà ben umido e gustoso. La varietà consigliata è quella rossa che è molto più pregiata e ricca di gusto. Alcuni dopo la cottura immergono il filetto di tonno nel ghiaccio per bloccarla così da assicurare un interno crudo ma non è una pratica consigliata.


Leggi anche: Pokè bowl di pesce, ricette e varianti

Consigli sul tonno al sesamo e salsa di soia

Chi prepara il tonno al sesamo e salsa di soia può avere un migliore effetto estetico utilizzando un mix di sesamo bianco e nero, l’effetto sarà molto bello. Sul piatto inoltre s può creare una decorazione con erba cipollina e accompagnare la carne del tonno con una ciotolina di salsa di soia, zucchero, sale e aglio, un mix che insaporisce in maniera unica il piatto. Come contorno si possono preparare delle verdure, magari crude, un pinzimonio saporito con finocchi e sedano aggiungendo magari delle carote alla julienne per un tocco di colore.