Pound cake al limone

La pound cake al limone è un dolce tipico americano perfetto per una colazione golosa o da gustare a merenda nel pomeriggio.

11/02/2024

Sommario

Una torta dalla caratteristica consistenza e molto aromatica

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
1 ora
Quantità:
1 puond cake

Ingredienti Ricetta

  • Farina 00 300 gr
  • Zucchero semolato 200 gr
  • Burro morbido 230 gr
  • Bicarbonato 1 cucchiaino
  • Uova 4
  • Succo di limone 1
  • Scorza di limone 1
  • Sale 1 pizzico
  • Zucchero a velo 240 gr

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 366 kcal
  • Grassi 12,5
  • Carboidrati 54,2
  • Zuccheri 15,7
  • Proteine 5,8

La pound cake al limone è una tipica torta americana ideale per la prima colazione. Morbida e fragrante, somiglia ad un plum cake più compatto, ed è solitamente ricoperta da uno strato di glassa semplice. La pound cake deve il suo nome alla sua preparazione storica: pound è infatti un’unità di misura che corrisponde a 480 grammi. Un pound era la misura precisa di burro, farina e uova che venivano usati per realizzare questo dolce. La proporzione equivalente di questi ingredienti è infatti ciò che la rende così compatta e sostanziosa. Un dolce ricco e non certo dietetico purtroppo! Consumata con parsimonia a fettine è un ottimo inizio di giornata.

Pound cake al limone

Preparazione della pound cake al limone

  1. In una ciotola lavorare burro morbido e zucchero fino a rendere il composto cremoso: si può fare ciò con le fruste elettriche per risparmiare tempo e fatica.
  2. Incorporare quindi le uova una per volta, aggiungendo la successiva solo dopo che la precedente è stata completamente assorbita.
  3. Aggiungere quindi il succo e la scorza di limone, la farina setacciata col bicarbonato e il sale, mescolando fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi.
  4. Disporre l’impasto nello stampo prescelto, precedentemente imburrato e infarinato, ed infornare in forno statico a 165°C per circa un’ora.
  5. Quando la torta sarà pronta, dopo aver superato la classica prova dello stecchino per verificare che sia cotta anche all’interno, lasciar raffreddare bene prima di preparare la glassa.
  6. La glassa infatti va applicata a freddo ed è estremamente veloce da fare. Basterà mescolare rapidamente il succo di limone nello zucchero a velo, fino ad ottenere un composto liscio e cremoso, semiliquido e facile da spalmare o colare.
  7. A questo punto basta versare la glassa sulla torta, lasciandola colare abbondantemente lungo i lati. Una volta asciutta potrà essere affettata e servita. Si può decorare con scorzette di limone.


Leggi anche: Mug cake, la torta in tazza