Piadine alla zucca ferraresi

Piadine alla zucca ferraresi, morbide e colorate, facili da preparare, veloci, perfette da farcire con affettati, salumi, formaggi e verdure.

Sommario

Piadine morbide alla zucca, una variante della classica piadina romagnola, in chiave ferrarese

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
2 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Zucca pulita e cotta 150 g
  • Farina 00 270 g
  • Acqua 100 ml
  • Olio evo 25 ml
  • Sale 8 g

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 285 kcal
  • Grassi 7 g
  • Carboidrati 45 g
  • Proteine 7 g

La piadina è un classico della cucina romagnola, ottima da gustare salata ma anche dolce, con affettati e formaggi, o con verdure e salse gustose. Pochi sanno però che nel territorio di Ferrara si può trovare una variante della piadina, fatta con uno dei prodotti tipici del territorio, la zucca ferrarese, o zucca violina.

La zucca violina è una varietà di zucca di colore arancione intenso e dalla forma allungata che ricorda un violino. É tra le prime zucche che maturano tra agosto e settembre, periodo in cui iniziano ad esserci anche le prime fiere dedicate a questo prodotto, e dove vengono preparati alcuni piatti tipici come i cappellacci ferraresi.

Zucca violina

La zucca violina risulta particolarmente tenera e la più dolce tra le varietà, ottima usata sia in piatti salati sia dolci. La sua polpa, una volta cotta, viene resa purea e inserita nell’impasto delle piadine, rendendole particolarmente morbide.

Queste piadine alla zucca sono facili da preparare, leggere perché senza strutto, quindi anche adatte a un’alimentazione vegana, o per chi è intollerante al lattosio.

Vi consigliamo di farcire le piadine con affettati tipici di Parma, come il culatello di Zibello o il prosciutto crudo di Parma. Potete aggiungere anche dei formaggi, a pasta filata come la provola, oppure freschi come lo stracchino.


Leggi anche: Zucca delica ricette: tutti i modi per cucinarla

Infine si può aggiungere una salsa o una composta, come una composta di cipolle rosse o di fichi. Queste donano alla farcia un sapore ancora più goloso e particolare.

Per una versione completamente vegana potete farcire le piadine alla zucca con sole verdure, crude e cotte, salse tipo hummus di ceci o crema di avocado, pomodori secchi, cipolle caramellate.

Piadine condite

Preparazione

  1. Per preparare le piadine alla zucca ferraresi, iniziate a cuocere la zucca al forno, o al microonde, tagliata a pezzetti. Quando risulterà bella morbida, togliete la buccia e frullate la polpa con il minipimer, fino a ottenere una crema.
  2. In una ciotola versate la farina, aggiungete l’acqua, l’olio evo, la crema di zucca e il sale. Mescolate tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto ancora grumoso. Spostatevi su un piano di legno e proseguite a impastare aiutandovi con un po’ di farina, fino a ottenere un impasto liscio e morbido. Coprite e lasciate riposare l’impasto per 10 minuti.
  3. Passato il tempo di riposo, dividete l’impasto in 4 parti. Formate delle palline, poi stendete ogni pallina e formate dei cerchi. Cuocete le piadine in una padella larga, qualche minuto per lato.
  4. Farcite le piadine con salse o composte, formaggio, affettati, salumi, verdure. Gustatele ancora calde, risulteranno morbidissime!