Peperoni arrostiti con aglio e acciughe

I peperoni arrostiti con aglio e acciughe sono un ottimo antipasto piemontese, facile da preparare, e anche facilmente digeribile!

Sommario

I peperoni arrostiti con filetti di acciughe e aglio sono un antipasto estivo semplice, da preparare in anticipo e da servire in un pranzo della domenica in famiglia

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Peperoni rosso e giallo 2
  • Filetti d'acciughe sott'olio 4
  • Spicchi d'aglio 2
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 porzione
  • Calorie 110 kcal
  • Grassi 6,5 g
  • Carboidrati 6 g
  • Zuccheri 6 g
  • Fibre 2 g
  • Proteine 4 g
  • Colesterolo 10 mg

I peperoni arrostiti con aglio e acciughe sono un semplice antipasto, facile da preparare, perfetto per essere servito come antipasto estivo in un pranzo fra amici o parenti.

Spesso questo piatto viene visto come tipico piemontese, perché in questa regione l’abbinamento di peperoni, aglio e acciughe è molto usato, dalla più famosa bagna cauda con cui vengono servite falde di peperone arrostite, a semplici fette di peperone con un filetto di acciughe. La dolcezza del peperone, non a caso, si sposa benissimo con la sapidità dell’acciuga.

Se avete paura di non riuscire a digerire i peperoni, non vi preoccupate! Con il metodo di cottura che vi proponiamo, questo piatto risulterà digeribilissimo e molto piacevole.

Peperoni

I peperoni arrostiti, infatti, vengono abbrustoliti direttamente sul fornello a gas, un metodo antico che prevede di posizionare le verdure sopra uno spargifiamma, a  contatto con fiamma del fornello. Ogni tanto i peperoni vanno girati, finché non risultino abbrustoliti da tutti i lati.

Una volta che saranno ben abbrustoliti, i peperoni vanno lasciati a raffreddare dentro un sacchetto per alimenti. Con questo metodo sarà molto semplice spellarli, una volta raffreddati.

Questi peperoni arrostiti con aglio e acciughe possono essere conservati in frigorifero per diversi giorni. Nei giorni seguenti risulteranno ancora più buoni, avendo assorbito tutti i sapori e gli aromi degli altri ingredienti.

A piacere potete aggiungere delle erbe aromatiche, come prezzemolo o origano, oppure qualche cappero dissalato.


Leggi anche: Acciughe ripiene al forno

Preparazione

  1. Mettete ad abbrustolire i peperoni interi sul gas, appoggiandoli a uno spargifiamma in ghisa. Girateli di tanto in tanto per abbrustolirli uniformemente. Quando saranno pronti, spegnete il fuoco e spostate i peperoni in un sacchetto per alimenti, a farli raffreddare.
  2. Una volta freddi, spellate i peperoni a mano, o con l’aiuto di un coltellino, poi tagliateli a listarelle eliminando i semini. Metteteli in un contenitore di vetro.
  3. Tagliate l’aglio a fettine sottili e aggiungetelo ai peperoni, poi unite anche i filetti di acciughe e abbondante olio evo.
  4. Aggiustate di sale e pepe, mescolate bene e mettete il contenitore in frigorifero. Fate passare almeno un giorno, prima di gustarli, così che tutti i sapori si siano ben amalgamati.