Patate e funghi porcini in padella

Patate e funghi porcini freschi in padella, un contorno autunnale saporito e profumato, ottimo in abbinamento a carne o formaggi. Provatelo!

Sommario

Un contorno autunnale saporito e profumatissimo, i funghi porcini con le patate in padella sono ottimi abbinati a un secondo di carne o un piatto di formaggi freschi o erborinati

Quantità:
4 porzioni

Ingredienti Ricetta

  • Patate rosse grandi 4
  • Funghi porcini freschi 2-3
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 mazzetto
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 porzione
  • Calorie 150 kcal
  • Grassi 6,5 g
  • Carboidrati 17 g
  • Zuccheri 2 g
  • Fibre 4 g
  • Proteine 5 g

Le patate e funghi porcini in padella sono un contorno semplice, ma dal gusto e profumo incredibili, ottimo da gustare sul finire dell’estate e l’inizio dell’autunno. Questo infatti è il periodo in cui iniziano a trovarsi tanti funghi freschi e pronti da raccogliere, soprattutto gli amati funghi porcini.

Se non avete la possibilità di andare a raccoglierli personalmente, o non sapete a chi affidarvi, potete sempre acquistare dei funghi misti, o i classici champignon, ma sicuramente i funghi porcini rimangono i migliori in quanto a sapore e profumo.

Le patate e funghi in padella possono essere preparati sia come contorno, per accompagnare piatti a base di carne, sia come piatto vegetariano, magari insieme a un tagliere di formaggi.

Vi consigliamo di provarlo accompagnando, per esempio, i tomini piemontesi fatti alla piastra, ricoperti di speck croccante. Il risultato sarà un piatto e dei sapori molto autunnali e tipici di montagna.

Funghi

Preparazione

Per preparare le patate e funghi porcini in padella, iniziate a lessare le patate:

  1. Sbucciate e tagliate le patate a pezzetti, mettetele quindi a lessare in acqua salata per 10 minuti
  2. Procedete pulendo i funghi porcini dal terriccio. Aiutatevi con un coltellino per eliminare i residui di terra, poi con un pezzo di carta cucina inumidito pulite delicatamente la cappella e il gambo.
  3. Tagliate i funghi a pezzetti e metteteli da parte.
  4. Scolate le patate e mettetele quindi in una padella con olio e spicchio d’aglio, a rosolare, per qualche minuto. Aggiungete quindi i funghi porcini e procedete con la cottura. Fate cuocere per altri 10-15 minuti. Verso fine cottura aggiungete il prezzemolo tritato, aggiustate di sale e pepe e mescolate.
  5. Servite patate e funghi caldi o tiepidi.

Consigli in cucina

Per questa ricetta potete usare anche i funghi secchi: in questo caso vi converrà reidratarli tenendoli in ammollo in acqua tiepida, per 10-15 minuti, per poi strizzarli delicatamente prima di cuocerli in padella.


Leggi anche: Pappardelle ai funghi porcini

Potete anche utilizzare dei funghi porcini congelati. In questo caso non avete bisogno di scongelarli: cuoceteli direttamente in una padella a parte, prima di unirli alle patate.

Se volete potete arricchire il piatto con dei cubetti  o listarelle di speck che diventeranno croccanti in cottura e renderanno il piatto ancor più saporito e goloso.