Frittata di pasta al forno

La frittata di pasta è un piatto tipico del Sud Italia.

15/08/2020

Sommario

La frittata di pasta è un piatto tipico del Sud Italia.

Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
55 minuti
Quantità:
8 porzioni

Ingredienti Ricetta

  • Uova 10
  • Pasta spaghetti o altra tipologia 500 g
  • Provola 200 g
  • Pepe qb
  • Sale qb
  • Parmigiano grattugiato qb
  • Salsicce già cotte 200 g

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 200 kcal
  • Grassi 9 g
  • Carboidrati 20 g
  • Zuccheri 1 g
  • Fibre 0,7 g
  • Proteine 12 g

Un metodo alternativo per cuocere la frittata di pasta

La frittata di pasta

La frittata di pasta è un piatto tipico del Sud italia e, in particolare, della cucina napoletana. La cottura al forno è un metodo alternativo alla frittura: in questo modo il piatto risulterà più leggero e salutare. Si tratta di una ricetta facile, veloce e sfiziosa, ideale per gite fuori porta, ma anche come cena o pranzo in ufficio, e che unisce la pasta al forno alla napoletana, la tradizionale frittata di pasta e la torta salata rustica, in un unico gustoso piatto unico.

L’origine

Questa pietanza, nel dialetto napoletano, come “a frittata ‘e maccarune“. Ma chi pensa che questa ricetta si realizzi con i maccheroni si sbaglia: con il termine “maccarune” si intendeva infatti la pasta lunga, quindi spaghetti, bucatini o vermicelli. Un altro nome con cui questo piatto è conosciuto è “la pastiera di spaghetti” perché la sua forma e il modo di tagliarla a fette ricordano la pastiera tradizionale napoletana; inoltre a Pasquetta i napoletani sono soliti preparare la frittata di pasta per le loro gite fuori porta. Questo piatto nasce in origine per non sprecare la pasta avanzata, ma oggi è diventata una vera e propria preparazione, ideale qanche da portare in spiaggia.

Quale pasta usare?

Come dicevamo, la pasta utilizzata da tradizione per realizzare questo piatto sono gli spaghetti. Ma nulla vieta, se la pasta lunga vi piace poco, di usare un’altra tipologia, come i rigatoni o le penne. La frittata di pasta è un’ottima ricetta svuota frigo: viene preparata con formaggi e salumi, in genere con provola e pancetta, ma potete utilizzare quello che avete in frigo, un misto di salumi e formaggi o anche pezzetti di wurstel.


Leggi anche: Frittate: ricette creative

Preparazione

  1. Cuocere la pasta, scolarla al dente e lasciarla raffreddare;
  2. In una ciotola, sbattere le uova con un pizzico di sale e pepe a piacere;
  3. Aggiungere la pasta, le salsicce tagliate a pezzetti e abbondante parmigiano grattugiato;
  4. Versare in uno stampo del diametro di 26 cm rivestito di carta da forno (se volete che venga alta, lo stampo deve essere rotondo, altrimenti va bene rettangolare);
  5. Spolverare la superficie con altro parmigiano e mettere a cuocere in forno preriscaldato a 200° per 30 minuti;
  6. Sfornare, aggiungere la provola tagliata a dadini e infornare di nuovo per altri 10 minuti;
  7. Prima di tagliare a fette, lasciare raffreddare.