Cocktail Cool Passion

Deve il suo nome al frutto della passione: la ricetta di un cocktail fresco e invitante ideale per i vostri party

18/12/2013

Sommario

Deve il suo nome al frutto della passione: la ricetta di un cocktail fresco e invitante ideale per i vostri party

Tempo di preparazione:
3 minuti
Quantità:
1 caraffa per 20 cocktail

Ingredienti Ricetta

  • Succo di arancia 250 ml
  • Succo di frutto della passione 250 ml
  • Succo di ananas 1 l
  • Limonata 1 l
  • Ghiaccio tritato nei bicchieri qb
  • More se volete, per la guarnizione qb
  • Foglie di menta se volete, per la guarnizione qb
  • Fragole se volete, per la guarnizione qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 cocktail
  • Calorie 42 kcal
  • Carboidrati 10 g
  • Zuccheri 10 g

Inutile nasconderlo. L’idea stessa di cocktail, fin dalla sua nascita, è associata a una bevanda a base di alcolici ed è in questi termini che generalmente viene considerata. La fantasia di barman professionisti o improvvisati ha portato a una incredibile varietà di creazioni più o meno originali, alcune di grande successo altre del tutto dimenticate, ma che hanno contribuito a portare il cocktail a ciò che è ora, con tutta la sua sterminata e variegata possibilità di scelta. Ecco perché, a mano a mano che la consuetudine del “drink” prendeva piede, hanno cominciato a farsi strada diverse tipologie di “creazioni” che rispondessero a esigenze particolari dei clienti, più o meno occasionali, che affollavano fin dai primi anni del XX secolo i locali alla moda e anche, perché no, quelli ben più spartani. Fra queste esigenze “particolari” quelle di chi non beve alcolici, per scelta o necessità. Perché quindi non offrire loro un cocktail che non preveda l’uso dell’alcool ma che non per questo sia meno delizioso o attraente? Da qui la nascita del filone, ormai assai battuto, dei cocktail analcolici che, oltre che buoni, godono della non trascurabile caratteristica di non avere alcun limite di sorta nell’utilizzo: astemi, minorenni, guidatori possono consumarli senza alcuna remora. Senza contare che l’alcool qualche chiletto di troppo tende sempre a portarselo con sé…

Siete amanti dei cocktail analcolici? Bene, scopritene con noi uno dei più noti e diffusi: il Cool Passion. Si tratta di un cocktail alla frutta squisito, dall’aspetto fresco e invitante che è ideale per un party o un ricevimento dal momento che si serve nelle tradizionali caraffe ghiacciate. Si può affermare che si tratti un po’ del “capostipite” di tutti i cocktail alla frutta e anche quello che conosce il maggior numero di varianti. Deve il suo nome all’utilizzo del frutto della passione, di origine sudamericana, che per la sua polpa morbidissima e il suo intenso profumo è diventato apprezzatissimo ingredienti di cocktail e succhi. Combinato con altri ha poi un effetto “legante” inatteso e sorprendente. Vediamo come preparare una caraffa di Cool Passion per una ventina di ospiti.


Leggi anche: L’oroscopo dei cocktail

Photo Credit: David Monniaux

Preparazione

  1. Mettete succhi e polpa del frutto della passione in una capiente caraffa con del ghiaccio e mescolate bene ma non troppo rapidamente.
  2. Poco prima di servire aggiungete la limonata.
  3. Versate in bicchieri con del ghiaccio tritato sul fondo.
  4. Se preparate direttamente i bicchieri e non fate versare agli ospiti dalla caraffa potete ornare i cocktail di coll passion con more, fragole o foglie di menta.