Besciamella

Come fare la besciamella? È più facile di quello che si creda: ecco il procedimento classico, punto per punto.

Le dosi della ricetta per la besciamella classica, perfetta per farcire lasagne crêpes e cannelloni.
Le dosi e il procedimento della ricetta per la besciamella classica, perfetta per farcire lasagne crêpes e cannelloni.

La besciamella, la regina delle salse bianche, è tipica della cucina italiana e francese. Fu, infatti, il marchese francese Louis de Bechamel che nel XVII secolo iniziò a utilizzarla nelle sue ricette.  Secondo altre fonti invece la besciamella nacque in Toscana e in seguito fu introdotta da Caterina dei Medici in Francia. Qualunque sia la sua origine è una delle salse più versatili e gustose della nostra cucina.

Come fare la besciamella in casa

La besciamella è impiegata per la preparazione di lasagne, cannelloni, crêpes, timballi e verdure gratinate: il suo utilizzo è molto diffuso e la sua preparazione è più semplice di quello che si pensi. La ricetta tradizionale prevede la realizzazione del noto roux bianco a base di burro e farina a cui poi sarà aggiunto il latte, cucinando poi tutto fino alla consistenza desiderata.

Besciamella: liquida o densa?

Le proporzioni suggerite in questa ricetta garantiscono una besciamella dalla densità media, se volete ottenere un composto più liquido diminuite le dosi di burro e di farina; se al contrario preferite una besciamella più densa aumentatele.

  • Resa: 4 porzioni ( 4 Persone servite )
  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 15 minuti

Ingredienti

  • 1000 millitri latte
  • 100 grammi farina
  • 100 grammi burro
  • sale fino
  • noce moscata grattugiata

Preparazione

  1. Mettere il burro a sciogliere a fuoco basso in un pentolino.
  2. Una volto sciolto il burro, spegnere il fuoco e aggiungere la farina setacciata a pioggia, mescolando bene con una frusta onde evitare che si creino grumi.

  3. Mettere il composto ottenuto sul fuoco dolce e mescolare fino a farlo diventare dorato: avrete ottenuto il cosiddetto roux.

  4. Mettere il latte a scaldare in un pentolino e aromatizzarlo con la noce moscata e un pizzico di sale. Quindi unirlo un po’ per volta al roux mescolando energicamente con la frusta.

  5. Cuocere 5/6 minuti a fuoco dolce fino a quando il composto non si addenserà e inizierà a bollire.


Vedi altri articoli su: Consigli di cucina | Ricette vegetariane |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *