Asparagi e uova

Uova e asparagi: ecco come realizzare un piatto gustoso e saporito per un pranzo veloce e leggero.

Asparagi e uova
Asparagi verdi con uovo all'occhio di bue.

Asparagi e uova è uno fra gli abbinamenti più riusciti e amati della cucina italiana.

Questi deliziosi ortaggi primaverili sono utilizzati in cucina per realizzare innumerevoli piatti (per i principianti ecco come pulirli): dagli antipasti, come il tortino di asparagi e salmone affumicato, ai contorni (asparagi al sale rosa e limone), dai primi (carbonara agli asparagi) ai secondi piatti (frittata con asparagi). Si possono abbinare a pasta, riso, pesce, carne bianca e rossa, pollame, coniglio, formaggi, salumi etc., sono veramente un’infinita fonte di possibilità per creare ricette sempre nuove, originali e diverse.

Il connubio asparagi e uova dà la possibilità di spaziare fra tantissime ricette. Infatti si possono cucinare nella maniera tradizionale servendoli come secondo, ma anche rivisitare la ricetta come primo o piatto unico. Possiamo unire del bacon, dello speck o del prosciutto crudo o cotto e poi servire accompagnando con fettine di pane casereccio senza sale tostate e leggermente bruschettate.

Per confezionare ottime torte salate basta aggiungere della mozzarella o del formaggio fondente al composto di asparagi e uova, racchiudere tutto in uno scrigno di pasta sfoglia e mettere in forno: in 40 minuti porterete in tavola un piatto goloso e fragrante.

Anche con il pesce si possono ottenere dei piatti favolosi, ad esempio i frutti di mare con gli asparagi e uova sono eccezionali.

Le uova possono essere cotte al tegame o in camicia e poi portate in tavola unite agli asparagi lessati. Ma si possono anche strapazzare, spolverizzare con pepe rosa o verde e poi servire ben calde, magari tra due fette di pancarré grigliate. E che dire di una soffice omelette farcita con asparagi e una spolverata di pecorino grattugiato: un secondo appetitoso e stuzzicante.

Insomma, comunque li cuciniate, gli asparagi e uova rimangono sempre un piatto veloce, facile e sano da servire, ideale sia per grandi che per piccini.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 10 minuti

Ingredienti

  • 1 kg asparagi
  • 4 uova fresche
  • 80 g burro
  • sale rosa
  • pepe verde

Preparazione

  1. Eliminate la parte bianca alla base del gambo degli asparagi (la più coriacea), puliteli e pelateli con un pelapatate: in questo modo cuoceranno più in fretta e non saranno fibrosi. Infine lavateli bene.
  2. Mettete sul fuoco una pentola piena d’acqua, portatela ad ebollizione e salatela. Immergete gli asparagi legati a mazzetto con uno spago da cucina e fateli scottare al massimo per 5 minuti, quindi scolateli e distribuiteli su 4 piatti individuali.
  3. Mettete il burro in una padella e fatelo sciogliere.
  4. Rompete le uova delicatamente nel burro, in modo che i tuorli rimangano interi, e fatele cuocere per circa 4 minuti. Per essere all’occhio di bue l’albume dovrà essere bianco e il tuorlo cotto ma ancora morbido.
  5. Trasferite delicatamente le uova accanto agli asparagi, una per piatto.
  6. Spolverizzate con sale rosa e pepe appena macinato, cospargete con il burro fuso del fondo di cottura e servite subito in tavola.

    Buon appetito!


Vedi altri articoli su: Consigli di cucina | Cosa Cucino Stasera | Ho fame | Ricette con asparagi | Ricette Secondi Piatti | Ricette vegetariane | Ricette veloci |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *