L’oroscopo della settimana 26

Quello che le stelle non dicono

26/06/2013

[dup_immagine align=”alignleft” id=”25219″]Ariete

Gli sbalzi repentini della temperatura mal si addicono al vostro temperamento che non è disposto ad accettare un abbassamento dei toni. Ai fiori di Bach preferite l’arrampicata? Come volete, mai poi i pantaloni color cachi, in abbinamento al Panama, potrebbero non starvi proprio bene.

[dup_immagine align=”alignleft” id=”25229″]Toro

Il gran giorno è arrivato. Riuscite a sentire l’equilibrio: ogni cosa al suo posto e un posto per ogni cosa. Un consiglio: non abbassate la guardia della paura. Quella che fa uccidere i demoni. Ricordate il Capitano Achab. Non voglio nessuno, sulla mia lancia, che non abbia paura della Balena.

 

 

 

 

[dup_immagine align=”alignleft” id=”25223″]

Gemelli

Il vostro corpo vi suggerisce di non trascurare la postura. Il pezzo di pastello a cera che sentite sotto la scarpa potrebbe non essere reale e il pilates, invece, metafisico. Ad ogni modo, Il Libro delle riposte potrebbe darvi una mano per quella domandina spinosa che vi continua a girare in testa. Non dimenticate di accarezzarlo prima di pronunciarla.


Leggi anche l'Oroscopo

 

 

 

 

[dup_immagine align=”alignleft” id=”25221″]

Cancro

Voglia di mare, dell’odore di pelle bruciata, di sabbia fine e baci salati? Ricacciate in fondo i desideri osceni, la modalità austerità vi farà sentire meno in colpa. Le argomentazioni freaks non reggono l’eterno andirivieni della crisi.

 

 

 

 

 

 

[dup_immagine align=”alignleft” id=”25224″]

Leone

Tempi duri per le idealiste. Non sono nemmeno più merce da outlet. Allora è il caso di stappare una bottiglia, è arrivato il vostro momento! È stata dura aspettare l’estinzione ma ora potete godervi lo spettacolo. Garçon, Ribolla Gialla e patatine Pai. Magari ci sono ancora le manine colorate.

 

 

 

[dup_immagine align=”alignleft” id=”25230″]

Vergine

Vi sentite come una birra IPA appena uscita dal laboratorio di un lungimirante e appassionato mastro birraio ungherese. Inedita, fruttata, d’assoluta qualità, dalla morbida schiuma, pronta per arrestarsi sulle vostre labbra. Già che ci siete, accendete lo stereo, è uscito il nuovo album di Devendra Banhart.

 

 

 

 

[dup_immagine align=”alignleft” id=”25220″]

Bilancia

Qualcosa non vi torna. Fiutate l’aria di maggio ma sentite profumo di tempesta. Forse avete iniziato la dieta troppo tardi. Vi aspetta un mese di senno di poi di cui si sa, sono piene le fosse. Ormai non avete più speranze, perseguite la via della celebrazione: è tempo d’aprire un food blog.

 

 

 

 

 

 

 

[dup_immagine align=”alignleft” id=”25226″]

Scorpione

Guardate il foglio sul quale scarabocchiate mentre siete al telefono. Tutti quei parallelepipedi non denotano certo una propensione all’ignoto, all’avventura, alla novità. No. E allora lasciate fare. Ricordate l’ultima volta che avete provato stupore: una forma di risposta a ciò che ci raggiunge nello splendore del suo apparire?

 

[dup_immagine align=”alignleft” id=”25225″]

Sagittario

Profetizzate, giudicate, imponete le mani. Forse è il caso anche d’assolvere perché la luce riempie le vostre giornate e allunga le ombre. Lo zen e l’arte della manutenzione della vostra nuova bicicletta olandese potrebbe assicurarvi un posto alla pizzata di fine anno che ora come ora, non pare così scontato.

 

[dup_immagine align=”alignleft” id=”25222″]

Capricorno

Coraggio. Le vostre lacrime vincono anche il mascara waterproof sul quale avete investito il lavoro di una giornata. La prossima volta guardatevi allo specchio: i panda riescono sempre a strappare un sorriso. Insegnano anche a guardare con pigra indifferenza l’avvicendarsi dei turisti.

 

 

 

[dup_immagine align=”alignleft” id=”25218″]

Acquario

Il cambiamento esige un tocco di classe per risultare epocale. L’essenza di Tea Tree è perfetta per preparare il salotto alla vostra performance. Ora cercate À tout à l’heure di Bibio su Youtube e aprite le danze. Starete meglio.

 

 

[dup_immagine align=”alignleft” id=”28399″]Pesci

E se il modo migliore di cercare la soluzione fosse smettere di cercarla? I tre principi di Serendippo hanno molto da insegnarvi in questo momento. Come? Wikipedia: serendipità.